FISMU: No al blocco della formazione dei medici di famiglia

114

Dopo l’annullamento della data degli esami per l’ammissione alle scuole di formazione specifica in medicina generale, il segretario regionale di Fismu Molise, Ernesto La Vecchia,
fa appello al ministro della salute Roberto Speranza e al presidente della Regione: “Siamo in piena emergenza nella sanità, anche perché veniamo da anni di errori nella programmazione del fabbisogno dei medici, e in particolare di quelli di medicina generale, anche per la lunga onda dei pensionamenti.

Ora nonostante la grave situazione epidemiologica non possiamo permetterci di bloccare
la formazione dei molti giovani colleghi che dovranno avere il compito di dare forza e vitalità a questi servizi sul territorio, fortemente colpiti dalla pressione del Covid19, tanto gli ambulatori di medicina di famiglia, quanto quelli di continuità assistenziale così come l’emergenza urgenza e le Usca”.


“Si trovi con urgenza una soluzione – conclude La Vecchia – diamo un futuro ai nostri giovani professionisti e alla nostra sanità pubblica, o ne pagheremo le conseguenze nei prossimi dieci anni”.

Commenti Facebook