Occhio che uccide/La parata per i 50 anni della regione Molise

727

gonfalone-molise1Nell’ambito dei festeggiamenti per il cinquantennale della Regione Molise è stata organizzata una parata cui parteciperanno delegazioni di cittadini che hanno espresso o esprimono al meglio lo spirito dell’autonomia amministrativa molisana. Il corteo partirà dalla sede del Consiglio regionale, attraverserà la città capoluogo, farà tappa a via Genova, sede della Giunta e concluderà il proprio percorso in piazza Prefettura, dove sarà accolto dalle massime autorità civili, religiose e militari della regione. Ogni delegazione sarà riconoscibile da uno striscione che, sinteticamente, descriverà la rappresentanza e lo spirito di partecipazione all’evento. Siamo in grado di anticipare alcuni degli striscioni presenti all’evento.

Dirigenti regionali e molisani: 200.000 (euro) di volte grazie per averci fatto prosperare. Prima o poi impareremo a fare la O con il bicchiere!
Consulenti della Regione: vi abbiamo sempre restituito in contanti almeno il 20%, tutelateci!
Percettori di vitalizi della Regione: pagandoci (puntualmente, mi raccomando) ogni mese vi ricorderete di chi avete avuto a governarvi e soprattutto di cosa siete stati in grado di sopportare
Delegazione degli enti subregionali della regione: prima o poi capirete perché esistiamo, ma intanto continuate a pagarci gli stipendi!
Organi di controllo regionale: controllare è una parola grossa, diciamo che ci diamo un’occhiata (su Facebook le notifiche riescono meglio)
Giovani che hanno lasciato il Molise: stronzi!
Giovani che sono rimasti in Molise: stronzi!
Delegazione della Asrem: nonostante 750 dirigenti e tre o quattro manager generali non sappiamo nemmeno in quanti siamo, eccellente!
Dipendenti e fasonisti della Ittierre: Perna 1, Perna 2, Perna 3, commissari e infine Bianchi: sempre e comunque in mutande! (Lussemburgo forever)
Dipendenti dello Zuccherificio: ma come cazzo si fa a fallire vendendo zucchero?
Dipendenti del  polo avicolo molisano/Gam: i veri polli siamo noi, ci avete spennato ben bene, bastardi!
Delegazione di pazienti e malati della Regione: come potete vedere siamo ancora vivi, un vero miracolo!
Chiuderà il corteo una delegazione di cittadini molisani con un maxi striscione: CHE COSA ABBIAMO FATTO PER MERITARE QUESTO?

Commenti Facebook