Truffe on line: denunciate due donne dalla Polizia Postale

672

Nel decorso mese di agosto  la Sezione Polizia Postale e delle Comunicazioni di Isernia ha deferito in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria, una donna di Napoli  la quale, attraverso l’utilizzo della rete internet, aveva posto in essere una truffa  in  danno di  un cittadino  residente nella provincia dell’Aquila.

La presunta venditrice, dopo aver creato un  falso sito e-commerce  sul quale il denunciante aveva acquistato una telecamera marca Panasonic, si faceva accreditare su conto corrente postale la somma ricavata dalla finta vendita  non provvedendo pertanto alla sua spedizione.
Altresì la citata Sezione ha deferito all’Autorità Giudiziaria  una trentaquattrenne, anch’essa residente a Napoli, per uso indebito di carte di credito e sostituzione di persona ai danni di una donna residente nella provincia di Isernia che,  nel visionare l’estratto conto della propria carta postepay , constatava che erano state effettuate nr. 2 operazioni  di addebito non riconosciute, di cui una  per una  ricarica postepay  risultata, a seguito di indagini, intestata all’autrice del reato.
.

Commenti Facebook