Lettera aperta a Brasiello per la omessa corresponsione delle indennità al personale della Provincia

797

Il Sindacato Autonomo CSA, con la presente si rivolge al nuovo Presidente della Provincia Dott. Luigi Brasiello affinchè sblocchi il pagamento degli arretrati per i dipendenti della Provincia.Corre l’obbligo precisare che questo CSA, in passato si è più volte rivolto all’ex Presidente della Provincia Sig. Luigi Mazzuto ma costui e questo duole dirlo, non si è mai degnato non solo di pagare le indennità ai suoi dipendenti ma neanche di rispondere a questo Sindacato e ciò in violazione non soltanto del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro ma della trasparenza amministrativa e delle corrette relazioni sindacali.
L’ex Presidente ha sempre ignorato il Sindacato, almeno questo CSA e non è dato sapere né per quale motivo lo ha fatto, né da quali impegni era preso visto che ha lasciato l’Ente in pessime condizioni.Corre l’obbligo ricordare infine che l’ex Presidente della Provincia nel 2009 venne eletto con oltre il 70 % dei consensi elettorali e di contro, questo è stato il risultato rispetto al suddetto consenso bulgaro.Ciò premesso si chiede ora all’attuale Presidente Brasiello, intanto di pagare le spettanze ai dipendenti e poi di ripristinare con il Sindacato le corrette relazioni sindacali, nell’interesse dei lavoratori e della collettività.

Feliciantonio Di Schiavi  CSA REGIONI AUTONOMIE LOCALI

Commenti Facebook