Isernia: grande successo per le giornate di Primavera del FAI

618

Le giornate di Primavera del FAI (Fondo Ambiente Italiano), manifestazione che ha interessato nel week-end scorso la città di Isernia, hanno riscontrato quest’anno un grandissimo successo.  È stata, com’è nello spirito dell’evento, una grande festa di piazza dedicata alle bellezze artistiche e archeologiche della città. Il Liceo classico ‘O.Fascitelli’, la delegazione del FAI e l’amministrazione comunale di Isernia ringraziano gli oltre mille visitatori che hanno affollato durante i tre giorni le vie del centro storico di Isernia per visitare, in un percorso articolato tra i monumenti più significativi della città, in particolare le inedite Gallerie sotterranee di epoca romana. Le Giornate FAI di Primavera sono state, quindi, una vera e propria invasione pacifica e gioiosa di persone che hanno dimostrato grande attenzione e sensibilità, sfidando, soprattutto nella giornata di domenica, anche la pioggia e il freddo.
Un ringraziamento particolare va rivolto soprattutto agli alunni del Liceo classico che, coadiuvati nelle mattine di venerdì e sabato dai compagni delle scuole medie ‘Andrea d’Isernia’ e ‘Giovanni XXIII’, hanno guidato in maniera attenta e professionale le numerosissime persone accorse. Si ringraziano altresì, per la disponibilità e la cordialità, la famiglia Veneziale e la famiglia Biasella-Di Gneo, proprietari delle suddette cisterne, nonché tutta la stampa locale e regionale.
Il grande successo di queste Giornate ha spinto il Liceo, l’amministrazione comunale e il Gruppo Fai a convenire di dare seguito a questa manifestazione, anche con altri incontri ed eventi di carattere storico, archeologico e culturale, mantenendo sempre centrale la partecipazione attiva degli studenti, in quanto sono tante le opportunità che un territorio come il nostro può offrire a tutti gli amanti della cultura.

Commenti Facebook