“Chi e perché ha ucciso Aldo Moro”, convegno ad Isernia con la partecipazione dell’onorevole Gero Grassi

689

A distanza di un anno e mezzo dal convegno organizzato nella sala consiliare del comune di Termoli, torna in Molise l’onorevole Gero Grassi, promotore della commissione d’inchiesta parlamentare sul cosiddetto ‘Caso Moro’. Il fil rouge della manifestazione è sempre il giallo sull’uccisione di Aldo Moro, allora presidente della Democrazia cristiana. “Il racconto della vicenda attraverso la lettura dei documenti di Stato”. La manifestazione è organizzata dal gruppo Pd alla Camera dei deputati e dall’associazione culturale Promozione Donna di Isernia. Presenzieranno oltre al vicepresidente dei deputati dem, che relazionerà su questo mistero ancora irrisolto, l’onorevole del Pd Laura Venittelli, il presidente della Provincia di Isernia Lorenzo Coia e la presidente dell’associazione Promozione Donna Leontina Lanciano. L’iniziativa verrà arricchita oltre che dai contributi verbali anche dalla proiezione di un video sulla figura di Aldo Moro.
L’appuntamento è alle 17 di venerdì 29 aprile, presso la sala consiliare della Provincia di Isernia, in via Berta 1.
L’IMPEGNO DELL’ONOREVOLE GERO GRASSI
L’onorevole Grassi per lungo tempo si è attivamente occupato del “caso Moro” e dal 2014 sta proponendo in tutta Italia una serie di serate durante le quali, alla luce della nuova normativa sul segreto e sulle procedure di de-classificazione, prende in esame in maniera assolutamente incalzante ed inedita il racconto di quanto accaduto al Presidente Moro, affrontando insieme al pubblico in sala l’analisi puntuale e rivelatrice di documenti ufficiali che fino a poco tempo fa risultavano essere ancora del tutto inaccessibili.
Il 28 maggio 2014 è stata approvata la legge istitutiva di una nuova Commissione parlamentare d’inchiesta che avrà il compito di andare alla ricerca di eventuali responsabilità riconducibili ad apparati dello Stato, strutture e organizzazioni e che fa seguito alle inquietanti dichiarazioni rilasciate da un ex ispettore di polizia secondo le quali agenti dei Servizi Segreti aiutarono, di fatto, le Brigate Rosse durante il rapimento di Aldo Moro.

Commenti Facebook