L’Avvocato Sara Lembo, di origini molisane, nominata partner del prestigioso Studio Legale BonelliErede

658

C’è anche un avvocato di origini molisane tra i quattro nuovi partner del noto studio legale BonelliErede. L’assemblea dei soci dello Studio ha approvato la nomina di quattro nuovi partner e, tra questi, c’è anche Sara Lembo, 39 anni, in BonelliErede dal 2006.
L’avvocato Lembo si occupa di Diritto dell’Unione europea, diritto antitrust e regolatorio. Assiste imprese nazionali e multinazionali dinanzi alle autorità amministrative e giudiziarie competenti in materia di intese anticoncorrenziali, abusi di posizione dominante, concentrazioni, pratiche commerciali scorrette ed ha maturato una consolidata esperienza anche in materia di compliance antitrust. Durante il suo percorso professionale, ha sviluppato una rilevante expertise in diversi settori industriali, tra i quali, inter alias, quello farmaceutico, dei beni di largo consumo, nonché quello bancario, postale, delle telecomunicazioni e dei trasporti. L’avvocato Sara Lembo fa parte, altresì, dei Focus Team Healthcare e Life Sciences, e Public International Law & Economic Diplomacy. Grande soddisfazione per la neo-partner, come detto originaria del Molise e fortemente legata, per ragioni familiari, al nostro territorio. Un percorso di grande eccellenza che l’ha portata grazie all’impegno profuso, alla determinazione ed alle grandi doti professionali ed umane a raggiungere un traguardo di assoluto prestigio. Le primarie riviste di settore la recensiscono come: “very competent, very thorough, and incredibly intelligent in adapting the regulatory context to the specific situation. Clients are glad to work with her”. Grazie alle nuove nomine, sale a 86 il numero dei partner di BonelliErede che si attesta tra le law firm in Italia con il maggiore numero di donne partner.
“É per me un vero onore essere stata nominata partner di BonelliErede – commenta Sara Lembo – un’eccellenza nel panorama legale nazionale ed internazionale ed espressione di professionalità, efficienza, innovazione e coraggio. Un lungo percorso, iniziato nel lontano 2006, mi ha portato oggi a tagliare questo ambitissimo traguardo con estrema soddisfazione e partecipazione corale di colleghi, clienti e amici che mi sono stati vicini manifestando profonda stima e amicizia. Certamente un nuovo punto di partenza e non un arrivo. Una forte spinta propulsiva – conclude la neo-partner – per affrontare con rinnovata energia le innumerevoli sfide del futuro”.

Commenti Facebook