Corte dei Conti: concorso per il reclutamento di 30 referendari

881

La Corte dei Conti handetto un concorso per il reclutamento di 30 referendari. Il numero dei posti messi a concorso potrebbe aumentare e salire a 41 qualora dovesse intervenire il decreto autorizzativo relativo alla programmazione delle assunzioni per l’anno 2018.

candidati che verranno ritenuti idonei a seguito della selezione verranno assegnati alle Sezioni e alle Procure regionali della Corte dei conti, fatta eccezione per quelle aventi sede in Roma, e devono permanere per almeno cinque anni nell’ufficio di prima assegnazione.

Destinatari

Il concorso indetto dalla Corte dei Conti per il reclutamento di 30 referendari non è aperto a tutti, ma destinato ad alcune categorie. In particolare possono partecipare:

  • magistrati ordinari che hanno superato il periodo di tirocinio e hanno conseguito una valutazione positiva di idoneità;
  • avvocati e procuratori dello Stato, alla seconda classe di stipendio;
  • magistrati militari di tribunale e magistrati amministrativi;
  • avvocati iscritti all’albo professionale da almeno 5 anni;
  • dipendenti di ruolo delle Pubbliche Amministrazioni, docenti di ruolo delle Università e ricercatori confermati di materie giuridiche, con almeno 3 anni di anzianità di servizio;
  • dipendenti dei due rami del Parlamento e del Segretariato generale della Presidenza della Repubblica, e funzionari degli organismi comunitari, i militari appartenenti al ruolo di ufficiali.

Requisiti

Per partecipate al concorso indetto dalla Corte dei Conti è richiesto inoltre il possesso della laurea in Giurisprudenza o di essere laureati in Giurisprudenza con mansioni dirigenziali e funzionali per l’esercizio delle quali siano richiesti almeno cinque anni di anzianità.

Esiste inoltre una riserva di 6 posti a favore di candidati che, oltre alla laurea in Giurisprudenza, sono in possesso anche della laurea in Scienze Economico Aziendali, Scienze dell’Economia e titoli di studio equiparati ed equipollenti.

Domanda e scadenza

Gli interessati possono presentare la domanda di partecipazione entro il giorno 1 ottobre 2018 utilizzando l’apposita procedura online che si trova all’interno del portale della Corte dei Conti dedicato ai concorsi.

candidatura

Commenti Facebook