Aeronautica militare: concorso per 800 volontari in ferma prefissata di un anno

376

Il Ministero della Difesa ha pubblicato in Gazzetta Ufficiale un nuovo bando di concorso per 800 Volontari VFP1 da inserire nel corpo dell’Aeronautica militare per l’anno 2018, al bando possono aderire i giovani fino ai 25 anni anche in possesso della licenza media, i vincitori del bando pubblico saranno ammessi a frequentare il corso di formazione di base per VFP 1.
i posti disponibili sono 800 in totale e prevedono un unico blocco, per i nati tra il 23 novembre 1993 e il 23 novembre 2000, estremi compresi, con i seguenti incorporamenti:

1° incorporamento – maggio 2019, per i primi 400 candidati idonei classificati;
2° incorporamento – settembre 2019, per i secondi 400 concorrenti classificati in graduatoria.
Per aderire al bando oltre al titolo di studio vi sono altri requisiti da possedere, di seguito vediamo quali sono i requisiti richiesti dal bando:
-cittadinanza italiana;
-godere dei diritti civili e politici;
-età compresa tra i 18 e i 25 anni (non aver superato il giorno di compimento del 25° anno di età);
-diploma di istruzione secondaria di primo grado (ex scuola media);
-non essere stati condannati per delitti non colposi e non essere imputati in procedimenti penali per delitti non colposi;
-non essere stati destituiti, dispensati, dichiarati decaduti o licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, o prosciolti d’autorità o d’ufficio da precedente arruolamento nelle Forze Armate o di Polizia;
-non essere stati sottoposti a misure di prevenzione;
-essere incensurati;
-non aver tenuto comportamenti verso le istituzioni democratiche che non diano sicuro affidamento di fedeltà alla Costituzione repubblicana e alle ragioni di sicurezza dello Stato;
-idoneità psico fisica e attitudinale;
-esito negativo agli accertamenti diagnostici per l’abuso di alcool e per l’uso di sostanze stupefacenti o psicotrope ad uso non terapeutico;
-non essere in servizio quali volontari nelle Forze Armate.

Tutti i requisiti sono indicati nel bando integrale pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale IV serie speciale Concorsi ed Esami n. 83 del 19 ottobre scorso. In particolare, per i posti previsti per il settore d’impiego «incursori», possono partecipare solo i candidati di sesso maschile in possesso dell’idoneità psico-fisica e attitudinale specifica prevista per tale settore d’impiego dalla normativa vigente.

Le procedure di reclutamento vengono gestite tramite il portale dei concorsi online del Ministero della Difesa, raggiungibile attraverso il sito internet www.difesa.it – area «siti di interesse e approfondimenti», pagina «Concorsi e Scuole Militari», link «concorsi on-line», oppure collegandosi direttamente al sito «https://concorsi.difesa.it».

Commenti Facebook