Sant’Elia a Pianisi : su richiesta dell’opposizione si terrà in Consiglio comunale epr discutere della questione cimiteriale

647

Su richiesta del gruppo di opposizione di Sant’Elia a Pianisi “Partecipazione e Rinnovamento”, martedì 15 ottobre, alle ore 18,30, si terrà il consiglio comunale per discutere su alcuni argomenti relativi alla questione cimiteriale. Il primo punto sul quale l’opposizione ha voluto richiamare l’attenzione dell’assise civica riguarda la proposta di modifica del Regolamento cimiteriale, approvato lo scorso 30 aprile, nella parte relativa alla “concessione di sepolture private individuali (art 58)”. In ragione delle richieste pervenute alla minoranza, la stessa intende proporre l’adozione di altri criteri meno limitativi rispetto a quelli adottati nel regolamento, secondo il quale, ad esempio, la concessione può essere richiesta da persona non residente di età non inferiore a 60 anni che abbia, però, un rapporto di parentela entro il II grado con un cittadino residente.

L’intento è quello di salvaguardare il forte legame con i santeliani non residenti che rivendicano l’esistenza di vincoli significativi con il proprio paese d’origine, dove nella maggior parte dei casi hanno ancora la proprietà di beni immobili per i quali sono gravati anche di tributi comunali.
Altri punti all’ordine del giorno riguardano  la discussione, chiarimenti e proposte presentate da parte dell’opposizione sulla delibera di consiglio comunale (numero 16 del 26 – 06 – 2012), relativa agli atti di indirizzo adottati per la realizzazione degli interventi di ampliamento del cimitero; nonché sulla delibera di giunta comunale numero 33 del 3 – 04 – 2013, relativa all’approvazione del progetto preliminare del cimitero da parte della sola giunta comunale. Infine sulla delibera di giunta comunale del 27-09- 2013 riguardante sempre i lavori di ampliamento del cimitero, la determinazione del canone di concessione dei loculi e cellette per ossari e i criteri di assegnazione.

Commenti Facebook