Rischio Airbag Toyota richiama 900.000 auto. I modelli interessati dal richiamo sono Camry e Avalon e Venza

360

La Toyota ha richiamato centinaia di migliaia di auto in officina. Ciò, secondo quanto comunicato giovedì dalla casa automobilistica nipponica, è dipeso da problemi connessi al sistema dell’aria condizionata, che potrebbe innescare gli  airbag, in alcuni casi.Interessati dal richiamo sono stati un totale di 885.000 veicoli – la maggior parte dei quali negli Stati Uniti. Nei soli USA sono state oggetto del ritiro 803.000 vetture dei modelli di serie Camry e Avalon e Venza immatricolati negli anni 2012 e 2013 sarebbero obbligati a tornare.

In Europa sarebbero 1600 le vetture interessate.Nelle autovetture, come specificato ci sono stati problemi con l’aria condizionata.  La condensa dei condizionatori d’aria potrebbe fuoriuscire e causare un corto circuito nell’elettronica degli airbag.  Come risultato, gli airbag potrebbero essere disabilitati o involontariamente innescati in singoli casi.  Inoltre, il servosterzo potrebbe essere disabilitato se certe linee di dati venissero danneggiate.Giovanni D’Agata, fondatore dello “Sportello dei Diritti” seppur rilevando che i modelli in questione non risultano essere commercializzati in Italia, invita coloro che comunque ne possiedo una anche nel Nostro Paese a prestare la massima attenzione e a rivolgersi alle autofficine autorizzate o ai concessionari del colosso giapponese dell’auto.

Commenti Facebook