Pettoranello del Molise. La minoranza al Comune accusa l’assenza di programmazione

394

Dopo quattro anni e mezzo di amministrazione Perna, credo sia necessario fare il punto della situazione in termini di efficacia, funzionalità e costruttività. Purtroppo, questi anni hanno avuto una caratterizzazione piuttosto negativa, in quanto si è verificata assenza di idee progettuali e mancanza di programmazione, ma, cosa ancora più grave, è mancata misteriosamente la volontà di dare continuità alle iniziative pianificate ed in via di definizione avviate dalla precedente amministrazione, che mi vedeva impegnato come assessore comunale; iniziative importanti e di primaria importanza per la cittadinanza pettoranellese.

A questo è da aggiungere assoluta mancanza di dialogo: infatti, più volte, in qualità di capogruppo di minoranza, ho provato a collaborare con la maggioranza (e con me i miei consiglieri di minoranza), ma la giunta Perna non ha voluto mai ascoltare, mostrandosi sorda e cieca. L’esito? Fallimenti accertati anche dalla magistratura contabile attraverso atti ufficiali sul piano finanziario, trascuratezza nell’affrontare i reali problemi della cittadinanza, carenza nei servizi al cittadino, abbandono e incuria delle aree pubbliche, Incubatore di Impresa gestito con incompletezza ed insufficienza per non parlare delle emergenze ambientali gestite con estrema irresponsabilità.
Il Capogruppo della minoranza al Comune di Pettoranello del Molise
Andrea Nini

Commenti Facebook