Casacalenda: assegnate le borse di studio anno scolastico 2012-2013

449

Giovedì 12 dicembre 2013 alle ore 11.00, presso la Sala Convegni della Fondazione “Caradonio – Di Blasio” di Casacalenda, ha avuto luogo  la cerimonia per l’assegnazione delle Borse di Studio per l’anno scolastico 2012-2013.  Alla manifestazione sono intervenuti il Presidente della Fondazione Rosa Marcogliese e i Consiglieri, il Dirigente Scolastico dell’Istituto Omnicomprensivo di Casacalenda, prof. Antonio Vesce e il Sindaco Marco Gagliardi.

Come ogni anno sono stati premiati gli alunni che si sono distinti per merito e comportamento iscritti al primo anno delle scuole secondarie di I e II grado e più precisamente: per la scuola primaria di I grado Francesco Pietracupa, per l’Istituto Tecnico Commerciale Giovanni Melfi, per L’Istituto Professionale Raffaele Limata, per il Liceo delle Scienze Umane Maria Flavia Maiorano e per il Liceo Linguistico Martina D’Alessandro.
La Fondazione “Caradonio-Di Blasio” rappresenta una realtà importante della storia culturale ed educativa di Casacalenda e del Molise. Istituita in un’epoca in cui l’alfabetizzazione era ancora una delle principali priorità della società italiana, essa ha contribuito a formare diverse generazioni di giovani molisani. La generosità della famiglia Caradonio-Di Blasio, e in particolare di Donatina Caradonio, che con il suo “lascito” ha reso possibile la nascita della Fondazione, costituisce anche l’esempio di un “notabilato” che sapeva guardare al di là dell’interesse familistico e possedeva una radicata concezione del bene comune. Fin dalla sua origine la Fondazione ha avuto come scopo primario la formazione scolastica e la promozione della cultura. Fedele a questo obiettivo, il Consiglio di Amministrazione appena riconfermato, ha cercato di dare nuovo impulso alle attività dell’ente, preservando la sua identità e al contempo aprendolo a nuovi stimoli.
“La nostra Biblioteca ampliata e ristrutturata è diventata molto più accogliente – dice il Presidente Marcogliese – e ormai da tre anni ospita anche “Nati per Leggere”, iniziativa nazionale volta alla promozione della lettura ad alta voce tra i bambini dai 6 mesi ai 6 anni, che sta facendo diventare di Casacalenda un Paese nel quale si leggono sempre più libri”.

Commenti Facebook