Sciopero generale del trasporto pubblico urbano ed extraurbano il 24 luglio

299

La Segreteria Territoriale FAISA CISAL aderisce alla prima azione di sciopero nazionale di tutte le lavoratrici e i lavoratori dei trasporti, proclamata dalla Cisal Trasporti per il giorno 24 luglio 2019 (nota n. 76/2019 del 26 giugno 2019 e adesione nazionale della Faisa Cisal n.91/SN/19 del 28 giugno2019).
Di seguito indicazioni, articolazioni e modalità per settore, specifiche per aziende/territorio per la giornata di sciopero del 24 luglio 2019:

PER IL SETTORE TRASPORTO PUBBLICO LOCALE
Trasporto Urbano

  1. Area di esercizio: 4 ore con modalità dalle ore 19.30 alle ore 23.30 nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali;
  2. Personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, attività accessorie di manutenzione, ecc.): 4 ore con la medesima articolazione dell’area di esercizio;
  3. Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: ultime quattro ore del turno;

Trasporto Extraurbano

  1. Area di esercizio: 4 ore con modalità dalle ore 19.30 alle ore 23.30 nel rispetto delle fasce di garanzia aziendali;
  2. Personale connesso e funzionale al servizio di mobilità delle persone (biglietterie, attività accessorie di manutenzione, ec..): 4 ore con la medesima articolazione dell’area esercizio;
  3. Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: ultime quattro ore del turno;

PER IL SETTORE AUTONOLEGGIO CON CONDUCENTE

  1. Area di esercizio: 4 ore dalle ore 10.00 alle ore 14.00;
  2. Restante personale non direttamente connesso alla mobilità delle persone: ultime quattro ore del turno;
    Le presenti norme sono elaborate in ossequio alla delibera 138 del 23/04/18.
Commenti Facebook