Saluto di commiato del Rettore Cannata

842

cannataNel giorno in cui viene a scadenza il mio pluriennale mandato, desidero ringraziare le Istituzioni e tutti coloro con i quali, a vario titolo, ho avuto modo di aver contatti in questi anni e che hanno aiutato questa Università a crescere. Ovviamente non tocca a me tracciare un bilancio. Un grazie  particolare ai nostri Studenti  che hanno avuto fiducia nell’Università del Molise, al Corpo accedemico ed al Personale tecnico – amministrativo ed alle loro Rappresentanza, senza la cui preziosa opera non avremmo potuto crescere. Un grazie agli Organi di Ateneo, al Prorettore ed ai Delegati che hanno condiviso criticamente, laddove necessario, le strategie proposte.

Un grazie particolare alla struttura del Rettorato e della Direzione generale, preziosissimo sostegno del mio lavoro. Un affettuoso in bocca al lupo al nuovo Rettore, al quale auspico che tutti diano lo stesso supporto, anche critico, che io ho ricevuto, con l’augurio di avere sempre visione, senso della missione, passione. “Scientiarum augmantis, reipublicae utilitati”: mi auguro sia sempre vivo il motto della nostra Università del Molise.
prof. Giovanni Cannata

Commenti Facebook