Denunciata 32enne per aver rubato una maglia in un esercizio commerciale all’interno del Monforte

810

I Carabinieri della Compagnia di Campobasso hanno denunciato in stato di libertà una 32enne di origine marocchina perché ritenuta responsabile di aver rubato una maglietta in un esercizio commerciale all’interno del “Monforte”. I militari della Stazione di Campobasso si trovavano all’interno del centro commerciale dove vengono espletati servizi volti a prevenire la perpetrazione di furti ai danni di quei commercianti quando la loro attenzione è stata richiamata dalle commesse di un negozio che hanno chiesto loro se conoscevano una ragazza che, poco prima, si era impossessata di una maglietta senza pagarla.
I Carabinieri hanno rapidamente visionato le immagini ma senza riconoscerla e tuttavia continuato a ispezionare l’intero complesso commerciale. La stessa veniva invece individuata da un vigilantes che ha allertato immediatamente i Carabinieri i quali l’hanno fermata e, controllato la busta che aveva con se, all’interno rinvenivano ancora la maglietta di cui la 32enne si era impossessata senza pagarla. Accompagnata in Caserma la ragazza di origine marocchina regolarmente presente sul territorio nazionale ha ammesso le proprie responsabilità. Il capo del valore commerciale di 70,00 euro circa è stato restituito ai legittimi proprietari mentre l’autrice dell’accaduto deferita in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria.

Commenti Facebook