Amministrative 2014: i nuovi sindaci, dati definitivi

3331

elezioni-comunali7Continuano a chiudere le sezioni nei Comuni minori decretando i risultati finali di queste amministrative 2014.

A Belmonte del Sannio(IS) Errico Borrelli con 356 preferenze vince le elezioni comunali imponendosi su Luigi Senese e Valter Paglione, mentre ad Acquaviva Collecroce, Trolio Francesco invece si è imposto su Mirco Antonio e Luigi Berchicci. A Pescopennataro (IS), Pompilio Sciulli con 156 voti batte Vincenzo Margiotta fermo a 26 voti.

A Scapoli (IS) Renato Sparacino con 256 voti sconfigge Livio Izzo che di preferenze ne ha prese 214, fermo a 0 Antonio Fagnani. A Montagano Pino Mariano con 392 vola avanti a Giuseppe Tullo fermo a quota 352 ed a Loredana Zezza che totalizza 65 preferenze. A Casacalenda invece, Michele Gianbarba sconfigge l’uscente Marco Gagliardi diventando nuovo sindaco del paese bassomolisano. A Filignano (IS) Lorenzo Coia con 252 voti passa avanti a Romeo Pacitti che ha raggiunto le 222 preferenze ad Alessandro Corsi che si ferma a 2 ed a Massimiliano Iemma che non supera lo 0. A Rotello Perrotta vince con 46o preferenze, imponendosi sulle 350 di Miniello. A Castelverrino Antonio Pannunzio diventa Sindaco ai danni di Carmen Pannunzio, Maurizio Misischia, Mino Pannunzio e Emiliano Marsella. San Giuliano di Puglia conferma Luigi Barbieri con 403 preferenze contro le 188 di Antonio Cirinelli. A Trivento Domenico Santorelli con 2433 voti vince sullo sfidante Tullio Farina con 596 voti. A Castelmauro Angelo Sticca si afferma sindaco con 602 voti contro i 333 di Turco Anna. A Castropignano il sindaco è Brunetti Margherita con 541 voti ai danni sìdi Sciarra Giovanni con 50 voti. A Sant’Angelo Limosano Ciarallo William è sindaco con 143 voti e la spunta sugli altri 5 candidati.A Rotello si afferma Perrotta Michele con 460 voti vcontro i 350 di Miniello Michele. A Rocchetta al Volturno (IS)Teodoro Santilli la spunta su Lorenzo Fattore e Luigi Pontarelli. A Macchiagodena (IS) Felice Ciccone la spunta in extremis con 456 voti si impone su Teodoro Carile a quota 436 e Alessandro Barile a 398. A San Giovanni in Galdo Mario Piunno totalizza 246 preferenze e vince su Giancarlo del Vecchio stoppato a quota 151. A S. Maria del Molise (IS) Erminia Mignelli, dopo l’esperienza sindacale nella CGIL indosserà la fascia tricolore grazie alle 243 preferenze raggiunte contro le 229 di Franco Narducci. A Carovilli (IS)  Antonio Cinocca con 735 voti batte Guido Milanese e diventa sindaco del paese di Ulisse di Giacomo. A Castelpetroso (IS) Fabio d’Uva è il nuovo Sindaco con 733 preferenze superando Angelo Armenti che si ferma a quota 442. Plebiscito a Campodipietra per Notartomaso Giuseppe conn 1.219 voti contro i 403 di Barra Giovanni e 10 di Renzi Nunzio. A Lucito si riconferma sindaco Fabiola De Marinis con 233 voti, secondo posto per Marasca Giovanni con 210 voti e solo 48 per Galassi Giovanni. Monacilioni elegge sindaco Turro Michele con 252 voti, a seguire Giarrusso Vincenzo con 154 voti e Pedicini Cosimo con 1 voto. A Palata si riconferma sindaco l’uscente Michele Berchicci con 433 voti, seguono Antonio Staniscia 325 voti, Del gesso Angelo 223 e Di Lena Paolo con 205 voti. Petrella Tifernina elegge sindaco Alessandro Amoroso con 378 voti a soli 28 voti di vantaggio dal sindaco uscente Fulvio Di Lisio con 350 e chiude Prigioniero Giorgio con 164 voti. A Mafalda il sindaco è Riccioni Egidio con 424 voti, seguono Montano Emilio con 356 e Bruno Osvaldo con 71 voti. A Spinete il sindaco è Romano Andrea, unico candidato, ma a differenza di Chiauci il quorum è stato raggiunto e l’elezione è valida. Pettoranello del Molise (IS) elegge sindaco Nini Andrea con 174 voti, che la spunta sugli altri 4 candidati Vaccaro Rocco, Miele Giovanni, Procaccini Eugenio, Perna Luciano. A Macchia d’Isernia (IS) cambio della guardia Stati Mario eletto sindaco con 416 voti ai danni dell’usecnte sindaco Del Bianco Nicolina che ha ricevuto 349 voti. A Santa Croce di Magliano eletto primo cittadino D’Amrosio Donato cpn 938 voti su Gianfelice Giovanni con 856 voti, Vincenzo Rosati 484 voti e Petruccelli Antonio 400 voti.A Gambatesa veste la fascia di primo cittadino Genovese Carmelina con 608 voti su Abiuso pasquale con 428 voti. Pietrabbondante (IS) riconferma sindaco Giovanni tesone con 302 voti su Zarlenga Florindo con 290 voti. Plebiscito anche a Frosolone (IS) per Cardegna Giovanni che totalizza 1624 voti contro i 178 di Russillo Filippo. Vastogirardi (IS) elegge sindaco Andrea Di Lucente con 373 voti contro i 134 dello sfidante Di Vico Giovanni. A Monteroduni (IS) il sindaco è Russo Custode con 904 voti ai danni di Biello Michele con 715 voti. Rionero Sannitico (IS) elegge sindaco Minichiello TOnino con 407 voti su Fioritto Giuseppe con336 voti. Nuovo sindaco di Longano (IS) è Ditri Antonio con 345 voti su Simone Franco, Monaco Angelo, Gatta Antonio, Esposito Andrea. Sant’Agapito (IS) elegge sindaco Di Pilla GIuseppe con 671 voti contro Valletta Alessandro con 346 voti. San Martino in Pensilis elegge sindaco Massimo Caravatta (supportato dall’assessore Facciolla) con 1610 voti , che la spunta su Zio Antonio e Di Matteo Giovanni. A Scapoli (IS) il sindaco è Sparacino Renato con 263 voti, su Izzo Vito e Fagnani Emilio. Fornelli (IS) elegge Tedeschi Giovanni con 963 voti, seguito da Petrarca Immacolata con 509 voti e Tiseo Vincenzo con 4 voti. Campomarino riconferma sindaco l’uscente Francesco Camilleri con 1216 voti e la spunta su Catena Marcello e Cordisco Vincenzo.Sant’Elia a Pianisi elegge sindaco il giovane Martino Stefano con 643 voti a soli 20 voti di distanza con Reale Maria Saveria che ottiene 623 voti. A Fossalto il sindaco è Manocchio Nicola con 513 voti su Cornaccione Nicola con 480 voti. A Ripalimosani Michele di Bartolomeo, vice sindaco uscente, indosserà la fascia tricolore avendo ricevuto1022 voti vincendo la sfida con Pino di Nobile che ne ha ricevuti 945. Cercemaggiore per il prossimo quinquennio sarà guidato dalla professoressa Vincenza Testa che raggiunge 910 voti, superando Francesco Petraroia fermo a 664, Tiziana D’Amico a 405, Antonio Rocco 387 e Alfonso Testa 288. A Miranda (IS) Daniel Colaianni con 407 preferenze vince su Gaetano Marucci che si ferma a 373. Tufara elegge sindaco Pozzuto Donato con 407 voti su Lupo Mario con 334. Mirabello Sannitico conferma il sindaco Uscente Di Biase Luciano con 762 voti su Lembo Antonio che ha raggiunto 720 voti. A Ferrazzano il sindaco è Cerio Antio con 1330 voti seconda  Baranello Maria con 780 voti. A Gildone viene eletto Vecchiullo Nicola con 530 voti, solo 37 voti per Di Lillo Giuseppe e 2 per Barbiero Nicola. Montecilfone riconferma sindaco Pallotta Franco 520 voti seguito da Gissi matteo con 492. Cerro al Volturno (IS) elegge sindaco Remo Di Ianni con 665 preferenze su Ialongo Elsa con 323 preferenze. Rocchetta a Volturno (IS) elegge sindaco Teodoro Santilli con 542 voti che la spunta su Fattore Lorenzo e Pontarelli Luigi. A Tavenna (IS) per pochi voti si attesta sindaco Spadanuda Simone con 289 voti su Del Gesso Leonardo coon 268 voti. Colle d’Anchise eletto sindaco Di paola Carletto con 302 voti che la spunta su Varone Andrea, Spina Rodolfo e Paci Annalisa.

 

Commenti Facebook