Spiagge pulite, attenzione al territorio e servizi, Termoli ottiene la Bandiera Blu 2015

1070

In una sala Nettuno, sede della Regione Lazio, gremita di amministratori provenienti da ogni parte d’Italia, anche Termoli viene insignita della Bandiera Blu 2015.

Ad accogliere i presenti il presidente del FEE (Foundation Environmental Education) Claudio Mazza, l’Ammiraglio Felicio Angrisano Comandante Generale delle Capitanerie di Porto e il dott. Stefano Laporta direttore generale dell’Ispra. Il riconoscimento Bandiera Blu 2015, ottenuto sulla base di parametri e processi molto complessi oltre che di graduatorie severe è stato assegnato a 147 località rivierasche e 66 approdi turistici per complessive 280 spiagge. La XXIX edizione della Manifestazione di consegna delle Bandiera Blu ha voluto premiare quelle località le cui acque di balneazione sono risultate eccellenti, come stabilito dalle analisi che nel corso degli ultimi quattro anni le ARPA delle diverse regioni hanno effettuato nell’ambito del Programma Nazionale di monitoraggio, condotto con il Ministero della Salute, in collaborazione con il Ministero dell’Ambiente. I Comuni hanno potuto presentare direttamente i risultati grazie alla piena corrispondenza tra quanto richiesto dalla FEE e quanto effettuato dalle agenzie ARPA in termini di numero di campionamenti e di indicatori macrobiologici misurati.

Tra i parametri di valutazione ci sono stati: l’esistenza ed il grado di funzionalità degli impianti di depurazione, la gestione dei rifiuti con particolare riguardo alla riduzione della produzione, la raccolta differenziata, la gestione dei rifiuti pericolosi, le inziative promosse dalle Amministrazioni per una migliore vivibilità nel periodo estivo, la valorizzazione delle aree naturalistiche, la cura delle spiagge, la possibilità di accesso al mare per tutti senza limitazioni.

“Anche per il 2015 possiamo annunciare con soddisfazione un aumento di Bandiere Blu, ben 147, un incremento costante che dimostra, nonostante le ridotte risorse economiche, la volontà di tanti comuni di non mettere in secondo piano l’attenzione per l’ambiente& – ha detto Claudio Mazza presidente della FEE Italia.

“Bandiera blu è il simbolo di quell’impegno profuso dalle amministrazioni comunali a favore di una conduzione sostenibile del territorio, attraverso la cura e l’attenzione per l’ambiente “- ha detto l’Ammiraglio Felicio Angrisano, Comandante Generale delle Capitanerie di Porto.

“Per noi è un onore ricevere questo ricnoscimento – ha detto il sindaco Angelo Sbrocca – una Bandiera Blu che è merito dell’agire comune dei cittadini e sell’Amministrazione. Tra i parametri di assegnazione hanno influito molti fattori e tante altre azioni poste in essere nella nostra città grazie anche al lavoro dei tecnici e dei dipendenti del Settore Turismo a cui va il nostro grazie”.

Commenti Facebook