Guardialfiera/ Bambino finisce nei fanghi del lago, salvato da carabinieri e vigili del fuoco

133

Momenti di paura, ma tutto si è risolto per il meglio. E’ accaduto ieri al lago di Guardialfiera. Un bambino, che si era allontanato per un istante dai genitori è finito accidentalmente in una zona fangosa coperto fino a metà busto e impossibilitato a tirarsi fuori. Facile immaginare i momenti di tensione, anche dei genitori, che anche loro non riuscivano ad effettuare il salvataggio.

In aiuto sono arrivati i carabinieri e uno di loro, con una azione decisa e tenace ha tratto in salvo un bambino dal fango del lago, anche con il successivo supporto dei vigili del fuoco.
L’opera meritoria delle forze dell’ordine ha permesso di portare a buon fine l’operazione di salvataggio.

Commenti Facebook