Sanità: in arrivo Ospedali da campo e Covid Hotel, ci sono strutture pronte ma si preferisce sperperare denaro pubblico

173

Soa Sindacato Operai Autorganizzati 

Il commissario nazionale per l’emergenza Arcuri non punta sulle strutture pubbliche e si é capito bene , il governo a chiacchiere vuole rafforzare la sanità pubblica ma a fatti sta continuando il piano di smantellando della stessa come nel Molise partito già anni addietro da Iorio , Frattura e oggi da Toma .

Il Molise ha bisogno di ospedali da campo e dei Covid hotel? Il governo regionale insieme ad Asrem e governo continuano il gioco di chi non sente , il Molise ha strutture eccome! In primis l’ospedale di Larino pronto per essere un centro covid e di malattie infettive , non solo viene denigrato, addirittura come da segnalazioni di molti cittadini sta man mano per essere svuotato  dove n questi giorni anche i letti vengono portati via , per dar spazio agli ospedali da campo?

L’ultima notizia é che la regione Molise e la struttura della protezione civile prepareranno l’avviso per la manifestazione di interesse da parte degli albergatori per i covid hotel ,la richiesta é di 30 posti letto per ospitare alcune persone positive asintomatiche al covid 19. Vergognosi e irrispettosi del territorio , si continuano a montare castelli in aria e sperpero di denaro pubblico , pur avendo le strutture sanitarie e non pronte per un chiaro e scellerato volere politico .Condanniamo fermamente il boicottaggio delle strutture pubbliche da parte di governo,  regione ed Asrem.

Cub Confederazione Unitaria di base provinciale.le Cb

Commenti Facebook