Home prima pagina Attività e programmi riguardanti le persone con disabilità, nuova riunione della Consulta

Attività e programmi riguardanti le persone con disabilità, nuova riunione della Consulta

246

Nel sala consiliare del Comune di Termoli si è svolta nei giorni scorsi una nuova seduta della Consulta Comunale permanente sui problemi delle persone con disabilità, organo tecnico di partecipazione, consultazione, dialogo e proposizione sulle attività e sui programmi riguardanti le persone con disabilità.

All’incontro erano presenti rappresentanti delle famiglie e delle associazioni che si occupano di disabilità, gli Assessori Chimisso, Gallo e Ferrazzano, nonché il nuovo coordinatore dell’ambito sociale territoriale, Avv. Antonio Russo.

Sono stati molti gli argomenti all’ordine del giorno. Si è discusso innanzitutto di trasporto accessibile. La Consulta ha evidenziato che attualmente l’unico servizio a disposizione delle persone con disabilità motoria consiste nella possibilità di avere a disposizione un autobus con pedana, previa chiamata alla società GTM che gestisce il trasporto urbano. Il servizio è limitato, in quanto possibile solo per spostamenti programmati, per cui si è evidenziata la possibilità di organizzare un servizio a chiamata. L’Assessore Ferrazzano ha manifestato il proprio impegno a voler inserire la questione nel nuovo bando di affidamento del servizio di trasporto urbano che verrà predisposto nei prossimi mesi.

Alla presenza dell’Assessore Gallo, si è parlato ancora dell’adozione del Peba e della possibilità di far adottare agli esercizi commerciali termolesi delle pedane rimovibili, per rendere i negozi accessibili. L’Assessore ha ascoltato con attenzione le istanze della Consulta e si è impegnato a studiare delle soluzioni per risolvere le problematiche evidenziate. In particolare, con rifermento all’abbattimento delle barriere architettoniche, l’attività di ricognizione del territorio prosegue attraverso la segnalazione delle principali criticità. Nell’immediato, la Consulta si occuperà anche di segnalare i principali ostacoli nel corso dei lavori di rifacimento del Terzo Corso.

Si è parlato anche della riqualificazione delle aree verdi di Colle della Torre, Colle Macchiuzzo, Difesa Grande e Via Stati Uniti. La Consulta sta lavorando in sinergia con l’Assessorato per realizzare spazi gioco fruibili anche ai bambini con disabilità, attraverso l’acquisto di giochi inclusivi.

Il nuovo Coordinatore dell’ambito ha relazionato sullo stato dei lavori riguardante il bando relativo al Fondo per le non autosufficienze ed esposto i progetti futuri, riguardanti il rapporto i minori con disabilità e la scuola. La Consulta ha ascoltato con interesse e si è proposta di collaborare fattivamente con l’ambito territoriale per i progetti che riguardano le persone con disabilità.

E’ stato un pomeriggio in cui si è assistito soprattutto ad un esempio di buona politica, derivante dal confronto tra cittadini ed istituzioni, in uno spirito di collaborazione per migliorare la vita dei cittadini più fragili.

Commenti

commenti

Commenti

commenti