Ampliamento Momentive: la minoranza al Comune chiede spiegazioni al Sindaco

520

In merito all’ampliamento della Momentive abbiamo protocollato stamattina una mozione che chiede due cose fondamentali: la pronuncia del Consiglio Comunale nella misura della ferma contrarietà al progetto di ampliamento e l’impegno al Sindaco di convocare immediatamente cittadini e associazioni interessate per la formulazione delle osservazioni in merito a tale ampliamento.La mozione segue le due attività istituzionali che ci hanno visto interessare l’amministrazione dagli inizi di Novembre prima con la convocazione della Commissione Ambiente e poi con una interpellanza discussa nell’ultimo Consiglio Comunale.

Motivo di questa mozione è il fatto che si pensa che Termoli, ed il Molise, debbano riprendere una programmazione economica e sociale che tenga conto fortemente dell’aspetto ambientale come primo passo per ri-progettare lo sviluppo cittadino e regionale.Con il documento chiediamo anche al Sindaco di impegnarsi affinché venga redatto il nuovo piano di emergenza esterno (aggiornato al 2008), predisposto il nuovo piano particolareggiato come previsto dal decreto 344/1999 (Direttiva Seveso) e che di questi documenti vengano informati i cittadini e soprattutto venga progettato e sperimentato con gli stessi in modo che, senza fare allarmismi, la città e chi la vive sia pronta e informata così come previsto dalla legge.

I Consiglieri Comunali di Minoranza (primo firmatario Paolo Marinucci) – Comune di Termoli

Commenti Facebook