Week end ricco di impegni per la Nuova Pallavolo Campobasso

589

Week end ricco di appuntamenti per la Nuova Pallavolo Campobasso. Si comincia sabato con la Serie C regionale femminile (Abruzzo-Molise).  La squadra del capoluogo, griffata Fisio Pro e diretta in panca da Raffaele Di Cesare, si appresta ad ospitare la BCC San Gabriele Vasto, seconda il classifica con 13 punti alle spalle delle ragazze pescaresi della Gada Group3. Le campobassane, reduci dalla vittoria sul campo del fanalino di coda Francavilla che le ha proiettate in quarta posizione, intendono rimanere nel novero delle migliori squadre del torneo giocando alla pari il match contro le abruzzesi. Inizio alle ore 18.30 nell’Impianto di Villa De Capoa sotto la direzione della coppia arbitrale dei sigg.ri De Luca e Petruccelli.

Domenica pomeriggio scenderanno in campo le formazioni di prima divisione femminile e maschile del sodalizio campobassano.
Le ragazze allenate da Lucia De Soccio e Lucia Dispensa, dopo il rinvio a data da destinarsi dell’infrasettimanale di martedì prevista sul campo del Venafro Volley a causa delle avverse condizioni meteo dell’intera regione, ospitano il Pescolanciano nella quarta giornata di andata.
La scelta di puntare sulla linea verde allo scopo di garantire opportunità di gioco alle giovanissime ragazze del roster, che vanta addirittura due nate nel 2000 ed una nel 2002, si è rivelata vincente. Dopo avere vinto le prime due partite, contro Guglionesi nell’esordio in esterna e contro Ururi sul proprio rettangolo, quest’ultima vincitrice del torneo della scorsa stagione, le bianco-blu di casa hanno una nuova occasione per accumulare altra esperienza contro la squadra alto-molisana. Inizio alle ore 17 sempre nell’impianto di Villa De Capoa.
Trasferta invece per la formazione di prima divisione maschile. Boscarino e compagni guidano a punteggio pieno la classifica del torneo con 9 punti ed un solo set al passivo. Faranno visita alla Pallavolo Termoli ancora a 0 punti insieme al Santa Croce di Magliano sul rettangolo del PalaSabetta della città adriatica. Inizio alle ore 17.
Maurizio Casaletto

Commenti Facebook