Trionfo anche quest’anno per l’ASD ASAMdi Isernia al Campionato Regionale individuale Silver GAF e GAM Fgi

122

Grande trionfo anche quest’anno per l’ASD ASAMdi Isernia al Campionato Regionale individuale Silver GAF e GAM Fgi che si è svolto a Termoli lo scorso 21 Aprile. La società è scesa in campo con 15 ginnaste e per la prima volta con un ginnasta nella sezione maschile, Alessandro Canta che nella categoria S1, livello LA ha conquistato il primo posto. La presenza del giovane Canta testimonia quanto la società pentra voglia investire e lavorare anche nel settore maschile cercando di far crescere tutti gli atleti attualmente presenti nell’organico.
Ricco è stato il medagliere della ASAM Isernia che ha messo in bacheca otto ori e quattro argenti. Nel livello LA3 Federica Sassi è salita sul primo gradino del podio. Lo stesso piazzamento è stato ottenuto anche da Maria Carolina Caruso, Carlotta Lombardozzi, Giulia Palumbo e Roberta Petrecca. Medaglia d’argento per Giulia Lombardozzi, Alessia Antonelli e Notte Laura. Soddisfazioni e medaglie sono arrivate anche nel livello LB3 (più impegnativo), categoria S1 dove Ludovica Fornaro con una grande prova ha sfiorato la medaglia d’oro, sfuggita per appena 30 centesimi, distacco questo, causato da una piccola disattenzione durante un esercizio alla trave. Per lei è comunque arrivata un’ottima medaglia d’argento che la ripaga di lavoro e sacrifici. E’ oro anche per Giorgia Stefanelli nella categoria S2. Grandissima soddisfazione per questi risultati da parte del tecnico Di Berardo che vuole ringraziare anche tutte le altre atlete, Erica Diana, Martina Sassi, Claudia Ottaviano e Benedetta Caruso, perché in gara hanno tutte dimostrato il loro valore, considerando anche che molte erano alla loro prima esperienza agonistica.
Il duro lavoro di preparazione e il forte spirito di squadra negli anni – spiega il tecnico Di Berardo – stanno portando a livelli sempre più alti la nostra società nel settore della ginnastica artistica femminile.
Il prossimo appuntamento è ora la fase nazionale che si terrà a Rimini dal 22 al 29 giugno; continua quindi il lavoro di preparazione per poter raggiungere obiettivi sempre più ambiziosi e importanti. Inoltre conclude il patron Di Matteo voglio ringraziare gli atleti per l’impegno ed i genitori per il grande sostegno.

Commenti Facebook