Termoli Bike, in archivio un 2015 coi fiocchi

866

È tempo di fare i bilanci in casa Termoli Bike, una realtà sportiva divenuta punto di riferimento per ciclisti ed appassionati della città di Termoli. La storia del gruppo ciclistico è abbastanza recente: rifondato nel 2015 ma già costituito dal 2011, con alle spalle un carico di iniziative svolte, l’obiettivo del sodalizio presieduto dall’avvocato Benedetto Cianci è quello di trasmettere ai suoi associati lo spirito del gruppo ciclistico e dello stare insieme basato sul valore dello sport come aggregazione.
La Termoli-Bike è portavoce di un messaggio attraverso il quale intende promuovere il cicloturismo, un settore ad oggi in enorme espansione non solo sul territorio regionale ma anche nazionale: “Noi cicloamatori siamo oramai fra i pochi fruitori delle strade interne del Molise – commenta Benedetto Cianci – quelle secondarie, quasi abbandonate, ma bellissime sul piano naturalistico ed interessantissime anche sul piano tecnico. Noi cicloamatori possiamo senz’altro attestare che anche il Molise ha percorsi ciclistici affascinanti, che potrebbero attrarre la attenzione di tanti appassionati. Nei nostri programmi abbiamo a cuore anche la promozione del ciclismo giovanile e l’organizzazione di manifestazioni agonistiche”.

È stato ampiamente lusinghiero, il bilancio finale del Trofeo Città di Termoli, evento di fine stagione contraddistinto da un discreto riscontro in termini di partecipazione con i migliori rappresentanti del ciclismo amatoriale molisano e delle regioni limitrofe a dare spettacolo in un circuito attorno la cittadina adriatica molto apprezzato dai corridori stessi e dagli addetti ai lavori.

Al termine di una fuga solitaria promossa all’ultimo dei sei giri, il successo è andato a Gaetano Del Prete (Team Aromi&Dolci – 1°master 2) che si è lasciato alle proprie spalle Marco Caliciotti (Roccasecca Bike – 1°master 3) e Fabio Ottaviano (Faga Gioelli Racing Team – 1°master 4), più indietro gli altri vincitori di categoria Riccardo De Santis (Vejus Esa Energie) tra i master junior, Giovanni Cesaro (Tortora Bike) tra gli élite sport, Massimiliano Del Prete (Aromi&Dolci) tra i master 1, Grazia Mastrangelo (Free Bike Team Foggia) tra le donne, Vincenzo Aprile (Free Bike Team Foggia) tra i master 5, Giuseppe Cinalli (Sangro Aventino) tra i master 6 e Paolo Totilo (Free Bike Team Foggia) tra i master 7.

Con la presenza di Rachele Del Borrello, Miss “Equlilbra Molise”, e anche del presidente regionale FCI Molise Silvestro Belpulsi sono state assegnate le maglie di campione regionale strada 2015 andate sulle spalle di Arthur Scutti (Ciclistica San Timoteo) tra gli élite sport, Michele Pettorano (Isernia Bike Team) tra gli élite sport, Emiliano Lombardi (Isernia Bike Team) tra i master 1, Francesco Esposito (Faga Gioielli Racing Team) tra i master 3 e Franco Pascale (Faga Gioielli Racing Team) tra i master over oltre al già citato Ottaviano tra i master 4.

La voglia di fare, l’entusiasmo e la passione che ha contraddistinto questo gruppo fa capire che ci sono tutte le premesse per portare avanti un’attività come quella della Termoli Bike divenuto vero e proprio motore trainante per l’intero contesto ciclistico regionale in attesa di chiudere degnamente l’anno 2015 con l’allestimento della festa del ciclismo molisano prevista per sabato 12 dicembre a Termoli presso il circolo della vela “Mario Carriello” con la sfilata dei migliori esponenti regionali delle discipline strada e mountain bike sia in ambito giovanile che amatoriale.

Trofeo Città di Termoli su Velò TV6 al link https://www.youtube.com/watch?v=XFimHPDaOvs al minuto 35 della rubrica televisiva di ciclismo.

Commenti Facebook