Serie D/Sangiustese- Campobasso 4-2

134

Sangiustese

Chiodini , Marfella, Patrizi, Porfiri, Scognamiglio, Santagata, Pezzotti, Herrera, Khedira, perfetti Argento. All Senigagliesi.

Campobasso

Sposito, Antonelli, Del prete, Danucci, D’Orsi, Allocca, Palmieri, Diop, Improta, Giacobbe, Da Dalt. All Mandragora.

Arbitro Leone di Barletta.

Marcatori 2′ Argento,36′ Khedira, 37′ Improta,38′ Herrera, 42′ Argento al 55′ Branicki rig.

Comincia la partita e al 2′ minuto i locali sono gia’ in vantaggio con Argento che batte Sposito; e’ 1-0 in favore dei marchigiani.

Al 20′, tiro di Improta ma la sfera termina fuori, al 30′, goal annullato ai locali per fuorigioco di Herrera. Al 36′, raddoppio della Sangiustese,con Khedira che approfitta di un errore della  difesa ospite: e’ il 2-0 per la squadra allenata da Senigagliesi.Al 37′, Improta accorcia le distanze grazie ad uno sbaglio di Patrizi e’ il 2-1 in favore dei marchigiani. Al 38′, Herrera realizza il 3-1 e questa volta la rete e’ regolare.Al 42′, quarta rete ad opera di Argento che batte Sposito. Davvero una brutta partita per i lupi in questa prima partita di campionato.

Finisce, cosi,il primo tempo , i rossoblu sembrano irriconoscibili e il risultato e’ giusto.

Nel secondo tempo, girandola di sostituzioni per gli ospiti che al 55′ segnano con Branicki su rigore decredato per un fallo di mano di Marfella in area di rigore:Siamo sul 4-2 per i locali. Mandragora fa uscire Antonelli ed entra Spinelli.Ma la partita, non cambia, anzi la squadra di casa va vicino al quinto goal. Al 80′, tiro di Perfetti e la palla va fuori di poco.Finisce, così la gara con la Sangiustese che ha meritato la vittoria mentre i lupi, hanno giocato molto male. Speriamo che si sia trattato di una giornata storta , perché altrimenti la situazione non e’ affatto bella e domenica arriverà il Francavilla, che oggi ha vinto.

Speriamo in un pronto riscatto dei rossoblu’, non e’ il caso di fare un dramma; del resto siamo alla prima partita di questo avvincente campionato.

Arnaldo Angiolillo 

Commenti Facebook