Calcio a cinque/ Prima sconfitta interna per la Chaminade under 19

71

CHAMINADE – FUORIGROTTA (1-4) 2-10

CHAMINADE: Di Camillo, Di Mascio, Ciocca, Lucariello, Salvatore, Vaino, Zurlo, Evangelista, Trotta, De Nisco, Bozza, Bandelli. Allenatore: Di Cuia.

FUORIGROTTA: Coppola, Varriale, Pacella, Ismania, Morgato, Ciccrelli, Ruggiero, Di Matteo, Varriale, Casizzone, Teruva, Rodriguez. Allenatore: Magallhanes.

RETI: De Nisco (C), poker Morgato (F), tripletta Varriale (F), Evangelista ( C) , Di Matteo ( F), Casizzone (F), Ismania (F)

Prima sconfitta interna per la formazione Under 19 della Chaminade Campobasso, al Pala Sturzo la vice capolista Fuorigrotta ha vinto 10-2. I rossoblu sapevano di affrontare una squadra molto forte. La formazione campana è giunta in Molise vogliosa di riscatto dopo il primo KO stagionale rimediato in casa sette giorni contro il Sandro Abate Five Soccer, alla quale hanno lasciato la vetta della classifica insieme al Napoli C5. Buono il primo tempo della Chaminade, terminato 4-1 per gli ospiti. Nota positiva il gol dei padroni di casa siglato da De Nisco arrivato da schema preparato in allenamento. Nella ripresa poi gli ospiti sono saliti in cattedra e hanno gestito e amministrato il vantaggio. Rotazioni piene per i molisani, con il duo tecnico Di Cuia- Pietrunti che ha schierato in campo tutti i dodici giocatori in distinta. Il Fuorigrotta ha lasciato il Pala Sturzo con un successo per 10-2, confermandosi il miglio attacco del girone a quota 55 e la miglior difesa sei reti subite di cui due dai molisani.

Il settimo turno di campionato non ha regalato solo note negative, il vice allenatore Andrea Pietrunti ha commentato così l’ultima uscita stagionale: “Non sono queste le partite da vincere, il Fuorigrotta è una formazione molto forte. – prosegue il tecnico – Abbiamo avuto un ottimo approccio al match, non possiamo recriminare nulla ai nostri ragazzi”. Riprende la settimana tipo in vista dell’ottava di andata. Il prossimo fine settimana il campionato di Serie B osserverà un altro turno di riposo, invece, il torneo under 19 non conosce soste. In trasferta i molisani ospiti dell’Alma Salerno che nell’ultimo turno ha bloccato sul pari la capolista Sandro Abate Five Soccer.

PRESS OFFICE

Daniela Ziccardi

Commenti Facebook