Acli Campobasso Rugby ha perso contro i Cavalieri Sarno per un solo punto

836

Un solo punto è bastato a rendere amara la trasferta dell’Acli Campobasso Rugby che ha perso contro i Cavalieri Sarno per 11- 10, dopo aver chiuso il primo tempo in vantaggio. Una partita giocata da entrambe le squadre sui calci di rinvio, il che non ha regalato al pubblico presente uno spettacolo degno di particolare nota, con i Sarnesi in un’affannosa ricerca dei 5 punti e i molisani a pressare in attacco per tutto il primo tempo. Calcio di punizione tra i pali del mediano di mischia Di Iorio che porta i Lupi in vantaggio per 3-0, ma non restano a guardare i Cavalieri Sarno che finalizzano un calcio diretto, portando il risultato in parità.
Per la formazione di coach Credico giunge la meta della seconda linea Fabio Di Stefano, trasformata da Di Iorio; sul 10- 3 terminano i primi quaranta minuti. Una ripresa caratterizzata da un buon gioco palla in mano dei Lupi, che sul finale peccano di indisciplina rimediando ben due cartellini gialli. I Cavalieri Sarno, dopo aver segnato un calcio di punizione, approfittano della superiorità numerica chiudendo il match con una meta al 78esimo. Bella prova per l’Acli Campobasso Rugby, ma grosso rammarico per una formazione che quest’anno mostra di avere tutte le carte in regola per dominare la classifica. Da segnalare l’ottima prestazione del flanker Francesco Martino e del secondo centro Vincenzo De Luca, migliori in campo tra i molisani.
Sul fronte femminile, le Ladies mancano di organizzazione nella seconda tappa di Coppa Italia Rugby Seven, giocata ad Orta Nova. Due sconfitte, nonostante un buon gioco in attacco, pesano sulla giovane squadra allenata da coach Roberto Fatica, pronto a rimodulare la formazione in vista del prossimo raduno che si terrà il 20 dicembre.

Commenti Facebook