Castelbottaccio: seconda edizione della manifestazione “Un Giorno di…Vino Nuovo”

814

loc castelbottAnche quest’anno a Castelbottaccio il 2 novembre si festeggia l’arrivo del Vino Nuovo, dalle 16.00 alle 22.00, che ci accompagna alla riscoperta dei colori, dei sentori e dei sapori della natura vestita di oro e di rosso.Nel cuore del borgo antico ci sarà la festa della Vendemmia, alla riscoperta di un’antica tradizione: c’era una volta l’ACQUATA. L’attività vedrà il coinvolgimento di tutti!

 

Presso lo stand del Movimento Turismo del Vino sarà possibile acquistare il calice e degustare i Vini della nuova annata, provenienti dalle uve della nostra regione, presi direttamente dai tini… ancora ruvidi… giovanissimi… per riscoprire gli odori e i sapori di un prodotto “non ancora evoluto” .
Per allietare il palato, nelle piazzette del borgo, ai piedi del Palazzo Baronale, sarà possibile abbinare il Vino Nuovo con fragranti caldarroste e piatti a base di castagne. I più piccoli potranno partecipare al laboratorio “Conosciamo l’Autunno…con i 5 Sensi”.
Nell’ambito della manifestazione si terrà alle 16.00 la Tavola Rotonda “Comunicare il Vino”: ne parleranno insieme ai produttori i seguenti relatori:
–    Vittorino Facciolla – Assessore agricoltura Regione Molise
–    Loredana Pietroniro – Responsabile ufficio vitivinicolo Arsiam
– Giosuè Sangregorio – Consulente di comunicazione e marketing Pixo Srl
– Gennaro Cefalo – Enoteca Cefalo
-Vittorio Sallustio – Presidente Unione Cuochi Molise
–    Prof.ssa Caterina Iannini – Università degli studi del Molise
Alle 17.30 la premiazione del Concorso Enologico “Quale Vino Molisano ti piace di più?” (seconda edizione del concorso organizzato dalle Associazioni Donna Olimpia Frangipane e Movimento Turismo del Vino Molise nel corso della manifestazione estiva “Castelbottaccio, un giorno di…Vino”, un percorso di degustazione allestito nelle vie del centro storico di Castelbottaccio, in cui i visitatori possono degustare ed esprimere la loro preferenza per i vini molisani presenti).

Commenti Facebook