A Ripalimosani la III edizione di : “Ghève mieglie ka lire”, cambia i soldi e degusta piatti di gastronomia locale

878

 Gastronomia locale, piatti tipici caldi e freddi, gusti per ogni palato al borgo antico di Ripalimosani sabato 11 luglio a partire dalle 20,30. Tutti possono mangiare al ristorante a cielo aperto tra il castello e la chiesa pagando somme davvero basse. Tutto, purché si paghi con la lira.  Torna sabato 11 luglio l’imperdibile edizione di “Ghève mieglie ka lire”, la manifestazione che illumina e ravviva il caratteristico centro storico e che evoca la vecchia moneta d’Italia. Teatro sempre in via Garibaldi, per i locali “A Kervenare”: dietro la chiesa madre.  All’ingresso si cambia la moneta, poi si mangia e si sta insieme.  Ad organizzare il tutto il comitato festa Madonna della Neve e il Comune di Ripalimosani.

Commenti Facebook