Unimol alla presentazione di Agro – Start in Bulgaria

550

unimol1Quasi 100 le organizzazioni di supporto alle PMi nei settori dell’orticoltura e dell’allevamento animale che si sono già iscritte al database transnazionale sviluppato dal Bulgaria Economic Forum (BEF) nell’ambito del progetto AGRO-START. Il database è stato presentato nel corso della Conferenza transnazionale AGRO-START che ha avuto luogo alla fine del mese di novembre 2013 presso lo “Sheraton Hotel Balkan” a Sofia in Bulgaria. È uno strumento che aiuterà le organizzazioni di supporto alle imprese a migliorare la loro valutazione alle PMI in relazione alla ricerca delle più adeguate prestatori di servizi e prodotti nei paesi partecipanti.

Durante la conferenza la Dr.ssa Christina Zlatanova, direttore amministrativo del BEF (Bulgaria Economic Forum) e coordinatore del Progetto AGRO-START, ha presentato il database transnazionale. Ha spiegato che questo strumento include sia dati sui servizi specializzati nel supporto alle imprese, sia dati dei fornitori di servizi e prodotti provenienti dai 7 paesi partner del Progetto (Albania, Bulgaria, Grecia, Italia, Macedonia, Romania e Slovenia): produttori di sementi, fornitori di strumenti, costruttori di edifici specifici, logistica, società di marketing, ecc.
“Il database transnazionale sosterrà i fornitori di servizi e prodotti per promuovere con successo il proprio business non solo nel proprio paese ma anche all’estero e aiuterà le PMI nei settori target a trovare il miglior rapporto qualità-prezzo dei servizi e prodotti di cui hanno bisogno” ha detto Zlatanova.
Il database transnazionale è consultabile online sul sito del progetto: http://www.agro-start-see.eu .
Alla Conferenza Transnazionale hanno preso parte circa 80 partecipanti, rappresentanti il settore pubblico, quello privato, le ONG e le piccole e medie imprese provenienti dai 7 paesi coinvolti nel progetto (Albania, Bulgaria, Grecia, Italia, Macedonia, Romania, Slovenia)
A rappresentare Unimol sono stati il prof. Arturo Alvino, responsabile scientifico del progetto, Dr Adolfo Fabrizio Colagiovanni, Coordinatore Unimol del progetto, Ph.D. Stefano Marino, assegnista di ricerca Unimol.
Hanno partecipato alla conferenza anche alcune Best Practices selezionate dal progetto e altri rappresentanti di aziende provenienti dall’Italia. Tra di essi citiamo Gianfranco Brusaporci (Lugonextlab), Simone Mengoni (Telematica Italia), e Francesco Di Lucia (Sunchem Holding), invitati dall’Unimol stessa.
La conferenza è stata una parte importante della 15a edizione del Bulgaria Economic Forum che è stato aperto da Atidzhe Alieva-Veli, Vice Direttore Esecutivo del State Fund Agriculture of Bulgaria e Igor Zlatkov, Direttore del National Extension Agency of Macedonia. Attraverso i loro interventi hanno presentato i migliori modi per stimolare nei rispettivi paesi le PMI nei settori target.

Commenti Facebook