Scossa di terremoto a Benevento e serie di scosse sulla dorsale appenninica

561

Altre due scosse di terremoto sono state registrate nel Beneventano dopo le prime due avvertite attorno alle 9. La prima alle 9,52 è stata di magnitudo 3.0, la seconda alle 9,53 di magnitudo compresa tra tra 3.2 e 3.7, secondo la stima provvisoria data dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia.

Entrambe hanno epicentro nell’area di San Leucio del Sannio dove si sono verificate le due precedenti di magnitudo 3.4 e 3.2.Sono decine le telefonate al centralino dei Vigili del Fuoco di Benevento da parte dei cittadini che hanno sentito tremare la terra. Al momento, comunque, non si registrano danni a cose o persone.

Il sindaco di Benevento Clemente Mastella, d’intesa con la prefettura e con la Protezione Civile, ha disposto l’immediata chiusura delle scuole e degli edifici pubblici a eccezione dei servizi e delle strutture emergenziali necessarie per la gestione degli interventi. Altri sindaci stanno organizzando con la prefettura i primi interventi di ricognizione.

Commenti Facebook