Sciopero generale in Molise: registrata alta adesione tra i lavoratori

614

cgil-cisl-uilLo sciopero generale,indetto dalle organizzazioni sindacali di CGIL-CISL e UIL Molise per la giornata odierna, ha riscontrato un’alta adesione tra i lavoratori.Un ottimo risultato, sufficiente nel valutare positivamente l’odierna giornata di mobilitazione sindacale. I settori coinvolti Industria, Trasporti, Servizi, Pubblica Amministrazione hanno risposto in maniera forte, con tante aziende nelle quali si è assistito ad una adesione totale dei lavoratori. Anche i pensionati hanno voluto sostenere la giornata di mobilitazione, rivendicando politiche sociali più attente ai loro bisogni.

Chiaro ed esplicito è stato il messaggio che le Organizzazioni Sindcali confederali hanno lanciato sia al governo nazionale, sia a quello regionale: La legge di stabilità , va cambiata.  Servono modifiche sostanziali, che assicurino un vero rilancio dell’economia e una maggiore equità sociale.
Serve più attenzione sulle emergenze occupazionali esistenti, occorre creare un vero piano per il lavoro. Più attenzione sull’utilizzo dei fondi comunitari e una idea nuova per lo sviluppo regionale. Le tre confederazioni hanno voluto ribadire che l’appuntamento odierno è solo il punto di partenza di una più ampia discussione programmatica e di confronto con le istituzioni sul tema del lavoro. Presto sarà presentata una piattaforma rivendicativa alle istituzioni locali e sulla quale, CGIL-CISL-UIL sono pronte a mobilitare ancora i lavoratori e i pensionati.

Commenti Facebook