Sbloccata la Cig in deroga per 182 lavoratori

702

Rimossi gli aspetti ostativi che non permettevano il pagamento delle CIGD per  182 lavoratori in attesa di vedersi  attribuire materialmente l’assegno da parte dell’INPS. In mattinata , infatti, l’INPS regionale ha avuto dalla struttura nazionale INPS l’input di procedere ai pagamenti. La CGIL Molise esprime grande soddisfazione in merito al risultato raggiunto anche grazie al determinante  intervento fatto presso il Ministero del Lavoro   di concerto con il Dipartimento Mercato del Lavoro CGIL  Nazionale e con l’Assessore al Lavoro Michele Petraroia.  Una risposta concreta al bisogno delle famiglie e dei lavoratori molisani che, vivono a causa della crisi , gravi disagi economici.
Un grazie particolare agli operatori dell’INPS Molise che, rinunciando alle loro ferie, in queste ore si stanno prodigando  per permettere il pagamento dell’ammortizzatore sociale. La CGIL Molise, attraverso il Dipartimento Nazionale, si sta impegnando, in questi giorni, presso il Ministero al Lavoro anche  per trovare una soluzione  per il pagamento della CIGD dei lavoratori le cui aziende hanno fatto richiesta dopo l’entrata in vigore del Decreto Ministeriale n. 83473 del 4 Agosto 2014 auspicando di trovare , insieme con l’Assessore al Lavoro, una soluzione che permetta di superare gli elementi ostativi  che inibiscono all’INPS di procedere al pagamento economico della CIGD. Si sottolinea altresì che i pagamenti delle CIGD relativi ai periodi successivi il Decreto del 4 Agosto 2014 sono bloccati in tutte le regioni italiane a causa della mancanza dei codici di procedura che permetterebbero alle INPS territoriali di poter procedere con i pagamenti. E’ chiaro che l’intervento presso il  Ministero al Lavoro diviene determinate per superare questo impedimento oggettivo.

Commenti Facebook