Sanità/ Il ‘caso’ della vaccinazioni al Neuromed nella trasmissione ‘Piazza Pulita’

254

Il. Molise sotto i riflettori della stampa nazionale. Ha avuto vasta eco mediatica il servizio della trasmissione televisiva ‘Piazza Pulita’, che ha portato giornalista e telecamere a Pozzilli, per segnalare il ‘caso’ della vaccinazione di massa dei dipendenti Neuromed.

In sostanza sarebbero stati somministrati vaccini, non limitandosi ai soggetti del ramo strettamente sanitario, ma anche ad altre figure professionali, che a dire della redattrice televisiva di norma non rientrerebbero nelle categorie prioritarie e, quindi, non avrebbero dovuto vaccinarsi in questo periodo, ma aspettare una chiamata futura da parte delle autorità sanitarie.

Su questo e sul controllo che eventualmente l’Asrem avrebbe dovuto effettuare prima di consegnare la corposa dotazione di vaccini, è stato puntato il ‘focus’ di una parte della puntata della nota trasmissione televisiva, andata in onda ieri in tarda serata.

Commenti Facebook