Presentazione CSV Molise nell’ambito della Conferenza Regionale del Volontariato

1205

È iniziata dallo scorso 1 settembre l’attività istituzionale del CSV Molise, il Centro di Servizio per il Volontariato nato dalla fusione dei tre Centri di Servizio Acesvo (Campobasso), Cesvip (Isernia) e il Melograno (Larino), che sarà ufficialmente presentato oggi giovedì – 10 settembre – nell’ambito della Conferenza Regionale del Volontariato, convocata alle ore 16,30 presso la sala “Celestino V” in via Mazzini.
Il Comitato di Gestione del Fondo Speciale presso la Regione Molise, infatti, a conclusione del processo di adeguamento alle mutate esigenze economiche e sociali, d’intesa con i tre Centri di Servizio molisani, con CSVnet e Consulta Nazionale dei CoGe, ha deciso di dar vita ad un nuovo, unico Centro di Servizio per il Volontariato del Molise.

Il nuovo CSV Molise, che subentra nelle funzioni e nelle competenze dei tre Centri di Servizio, avrà sede giuridica a Campobasso e sedi operative negli stessi comuni e nelle stesse strutture dei CSV preesistenti. Il nuovo CSV regionale è costituito da una associazione di associazioni di secondo livello, denominata “TREe” a significare l’allargamento imminente della base sociale con l’ingresso delle OdV che lo vorranno a fianco delle tre che hanno sinora gestito i  tre Centri molisani.

La presentazione ufficiale della nuova realtà avverrà nel corso della convocazione straordinaria della Conferenza Regionale del Volontariato, fissata per il prossimo 10 settembre presso la sede della Giunta Regionale (Sala Parlamento), in via Genova 11 a Campobasso.

Il programma dei lavori prevede l’introduzione affidata a Lorenzo Greco, Presidente della Conferenza Regionale. A seguire, il Presidente del Coge Molise, Lisa Visentin, illustrerà le ragioni dell’accorpamento dei tre Centri di Servizio ed il Presidente del CSV Molise, Bianca Biondi, esporrà il progetto del nuovo CSV regionale. Dina Cardellicchio, Consiglia Maggiora Melis e Elvio Santamaria, in rappresentanza dei tre ambiti di Campobasso, Larino ed Isernia, evidenzieranno le attese delle Organizzazioni di volontariato. Quindi, dopo il dibattito, sono attese le conclusioni del Vice Presidente della Giunta Regionale e Assessore alle Politiche Sociali Michele Petraroia.

Commenti Facebook