Precari Asrem in presidio al Consiglio regionale, a rischio servizi essenziali

842

I precari Asrem, 115 dipendeeti sono in presidio da stamani davanti la sede del Consiglio regionale a Campobasso, in attesa della seduta odierna dove come primo punto all’ordine del giorno c’è proprio il rinnovo dei contratti. I precari rivestono varie figure, dagli amministrativi, agli informatici a figure socio sanitarie, e servono tutti i distretti regionali con servizi ee livelli di assistenza diversa. Il mancato rinnovo dei contratti apporterebbe problemi numeri, dal bilancio alla genstione amministrativa , all’asistenza sanitaria. In presidio come sostegno infatti è presente anche una rappresentanza di genitori i cui figli usufruiscono di assistenza offerti da alcuni precari, pertanto il mancato rinnovo contrattuale significherebbe che i loro figli non potrebbero più usufruire di alcuni servizi assistenziali.

Commenti Facebook