Per la prima volta anche la Regione Molise al Merano Wine Festival

525

Per la prima volta anche la Regione Molise con 7 cantine al Merano Wine Festival che si è tenuto dal 5 al 10 Novembre scorsi. Giunto alla sua 24 esima edizione, il Merano Wine Festival, fondato nel 1992 è la più antica kermesse internazionale di enogastronomia in Europa; ogni anno, infatti, addetti del settore, stampa ed appassionati si danno appuntamento per conoscere il meglio della produzione vitivinicola e gastronomica italiana ed internazionale.
“Kurhaus ha riposto nel cassetto un’edizione che si è svolta all’insegna dei grandi numeri – commenta l’Assessore regionale alle Politiche agricole – è stato il cuore di una 6 giorni che ha portato il meglio della produzione vitivinicola molisana a Merano. La soddisfazione di essere presenti è ancora più grande sapendo che l’accesso al Festival è consentito solo a realtà vitivinicole altamente selezionate”.
Hanno partecipato all’evento le Cantine San Zenone, Di Majo Norante, Catabbo, Vi.Ni.Ca., Colle Sereno, Arco Antico, Campi Valerio. Per l’occasione sono stati assegnati gli attestati alle aziende che hanno ottenuto la Corona, ovvero il massimo riconoscimento che la guida Vinibuoni d’Italia attribuisce ai vini autoctoni significativi per qualità e una precisa corrispondenza tra vino-vitigno-territorio. Gli autoctoni molisani da Corona per la Guida 2016 sono Terre degli Osci Igt Rosato Ros_is 2014 di Cantine Salvatore, Biferno Doc Rosso Ramitello 2013 dell’azienda Di Majo Norante e Tintilia del Molise Doc Rosso 2012 di Terresacre.
“L’obiettivo – conclude l’Assessore Facciolla – è quello di consolidare il nostro vino e i valori aziendali esistenti nel totale rispetto della tradizione vitivinicola locale, apportando al contempo al settore nuovo vigore e spirito innovativo”.

Commenti Facebook