Padiglione Venezia Expo, Venitelli: ciclo virtuoso per l’economia ittica e marittima

738

La chiusura delle attività al salone delle acque di Venezia, l’unico padiglione ufficiale dell’Expo fuori di Milano, ha segnato la fine di un ciclo virtuoso per l’economia ittica e marittima.
Confronti, dibattiti, tavole rotonde e convegni mirati a discutere della pesca e dell’acquacoltura in ogni sua forma, alla ricerca di un progetto capace di sviluppare con sostenibilità un settore cardine per numerosi territori e per tutte le fasce costiere.“Siamo soddisfatti dell’esito di queste manifestazioni tematiche – ha dichiarato l’onorevole Pd Laura Venittelli, responsabile nazionale dem per Pesca e acquacoltura – poiché operatori e associazioni di categoria hanno apprezzato lo sforzo messo in campo da governo e maggioranza parlamentare nel rilancio della questione ittica”.Per la parlamentare del Partito democratico e componente della XIII commissione anche l’ultimo evento, denominato ‘Cooperare per crescere. #la pesca che vorremmo’ ha evidenziato la necessità di una concertazione attiva che non escluda alcun soggetto appartenente alla filiera marittima.

Commenti Facebook