Guardia di Finanza : smascherato un finto circolo, redditi sottratti all’imposizione per circa 150mila Euro

724

Ufficialmente, operava come ente associativo sportivo usufruendo degli sgravi e delle agevolazioni tributarie previste dalla Legge per gli organismi no-profit; di fatto si trattava di una vera e propria attività commerciale, regolarmente aperta al pubblico in qualità di piscina con annesso bar-caffè.

L’esercizio, ubicato in un comune dell’area frentana, è stato ispezionato dalle Fiamme Gialle di Larino, e la verifica – appena conclusa – ha interessato le annualità dal 2011 al 2015. All’esito del controllo, i Finanzieri hanno accertato ricavi sottratti all’imposizione per circa 150mila Euro, connesse violazioni all’I.V.A. e all’IRAP ed alla tenuta della contabilità. Il servizio, si aggiunge alle molteplici attività in materia di polizia economica e finanziaria esperite capillarmente nell’intera Provincia, finalizzate a smascherare e reprimere le fenomenologie illecite foriere di effetti negativi sul gettito erariale e sulla leale concorrenza tra operatori economici.

Commenti Facebook