Andreola (Uilcom Molise): nessuno sviluppo per la vertenza dei lavoratori della 3g Active

774

Vicini alla vigilia del Natale 2015, gli ormai ex dipendenti della 3g Active stanno per esaurire i pochi ammortizzatori sociali concessi (per chi ne ha potuto usufruire) e si ritrovano senza prospettive e senza reddito con la sola iscrizione alle liste di mobilità, che però non arreca vantaggio alcuno non essendo state rifinanziate già da qualche anno.
Lo denuncia Valter Andreola della UILCOM Molise, il quale aggiunge che nessuno sviluppo ad oggi si registra dopo il tavolo svoltosi in prefettura alcune settimane fa, nel corso del quale erano stati presi impegni precisi per il possibile ricollocamento e per l’individuazione di forme di sostegno al reddito del personale rimasto senza lavoro, come sta avvenendo d’altronde per altre situazioni analoghe.
Il sindacalista Valter Andreola invoca quindi maggiore attenzione verso i lavoratori di questo settore, visto che sono in Italia circa 80.000 e che qualche primo segnale di tutela è stato già loro riconosciuto nel recente decreto del ministero del Lavoro, n. 22764, del 12 novembre 2015 e, fiducioso che l’appello non resterà inascoltato, attende iniziative per la soluzione del problema.

Commenti Facebook