L’Irifor Onlus Molise indice nuovi corsi formativi per insegnanti di sostegno

923

L’Irifor Molise annuncia che sono aperte le iscrizioni per i seguenti percorsi formativi rivolti a insegnanti per il sostegno, curriculari in servizio e per assistenti scolastici e domiciliari. Inoltre è di prossima pubblicazione il Bando per la partecipazione al Master in Tiflology Assistant promosso dall’Unimol e dall’Irifor Molise. Arriva la carta del prof.: 500 euro per la formazione dei docenti. Come impiegare fattivamente e con professionalità il Bonus di 500 euro, ricevuto dai docenti per effetto della legge107/15, meglio conosciuta come “Buona scuola” . Il primo percorso formativo a carattere tiflologico è dedicato ad insegnanti per il sostegno e curriculari. Il corso dura 30 ore.  Le tematiche trattate riguarderanno gli aspetti legali della minorazione visiva, la cecità e l’ipovisione in età evolutiva, gli strumenti per l’inclusione scolastica, la diagnosi funzionale PED e PDF, il codice di lettura e scrittura Braille, la tecnologia informatica assistiva, la didattica della musica, l’orientamento e la mobilità.
Il secondo percorso formativo è un Master di 1500 ore che consentirà ai partecipanti di acquisire specifiche conoscenze, competenze ed abilità ambito giuridico; in ambito oftalmologico ed in ambito tiloflogico per quanto concerne le aree: dell’autonomia; della didattica; dell’informatica.  Tra le tematiche trattate si evidenziano: la tiflologia applicata, la tiflologia didattica, la tiflologia informatica, le tecniche di orientamento e mobilità e gli strumenti applicativi circa la valutazione, e la descrizione dei diversi livelli di apprendimento relativi ai percorsi scolastici e formativi rivolti o strutturati per persone in situazione di disabilità visiva anche in presenza di relazioni specifiche che tengano conto dei parametri ICF come diagnosi funzionali, profili dinamici funzionali, PEI, PED e PDP.
Per maggiori informazioni rivolgersi alla segreteria regionale Irifor Molise, ai seguenti recapiti: tel. 0874 332207 ed e-mail: [email protected]

Commenti Facebook