‘La guerra e la rinascita a Venafro, in Italia, nel Molise’, il libro di Alba Galardi Giannini conquista gli studenti

211

Ottimi riscontri a Venafro per l’evento culturale organizzato dal Centro Italiano Femminile, che si è svolto all’oratorio monsignor Galardi, sede del Cif Comunale.
La presidentessa della sezione Alba Galardi Giannini ha presentato il suo libro, edito da Volturnia, dal titolo: ‘La guerra e la rinascita a Venafro, in Italia, nel Molise’, un documento in cui si racconta la lotta attuata dalle donne negli anni del secondo conflitto mondiale e quanto il loro impegno, unito a quello di tanti cittadini molisani, abbia contribuito a far uscire la città di Venafro, la regione e tutto il Paese da un periodo buio, fatto di privazioni, di morte e sacrifici.
Il convegno è stato aperto dal sindaco di Venafro Alfredo Ricci che, così come la dirigente scolastica Carmela Concilio e l’assessore comunale alla Cultura Dario Ottaviano, ha sottolineato la valenza storica del volume.
La presidentessa del Cif Molise, Maria Antonietta Mariani ha ricordato come l’associazione sia presente capillarmente in tutta la regione, grazie alle strutture attive in entrambe le province. L’avvocato Mariani, membro della Consulta delle associazioni del Centro di Servizio per il Volontariato del Molise, presieduto da Gian Franco Massaro, ha collaborato e sostenuto, unitamente al CIF nazionale rappresentato dalla dottoressa Renata Natili Micheli, l’iniziativa della professoressa Alba Galardi Giannini.
«L’abbiamo ritenuta un’opera molto importante per il nostro territorio e per i giovani molisani – il commento di Mariani -, perché la memoria individuale e collettiva, recuperata con grande maestria dai fautori dell’opera, aiuta a ripercorrere la storia del proprio paese e dell’Italia e rinsalda la coscienza dei valori che hanno alimentato il riscatto e sostenuto la rinascita. È un’opera di grande valore storico-culturale, che dovrebbe essere inserita tra i testi di storia nelle scuole molisane».
Successivamente sono intervenute le docenti del liceo Giordano di Venafro Bianca Buondonno e Donata Caggiano, poi spazio agli studenti della classi quinte A e B dell’indirizzo Odontotecnico e dei licei Classico e Scientifico della città, accompagnati dalle professoresse Romana Eugenia Lucarelli e Carmelina Cimino.
L’autrice Alba Galardi Giannini ha quindi approfondito i temi del volume e ha sottolineato l’intento di trasmettere un messaggio proprio alle nuove generazioni, che oggi fruiscono dei diritti per cui tante donne e tanti uomini combatterono.
Il convegno è stato moderato dal giornalista e scrittore Tonino Atella e ha ottenuto il patrocinio del CSV Molise, delle associazioni Cif e Winterline e di numerosi enti: i Comuni di Venafro, Pozzilli e Conca Casale, l’assessorato regionale del Molise alla Cultura, la Provincia di Isernia e il liceo Giordano di Venafro.

Commenti Facebook