I costumi e le voci della Mantigliana protagonisti al Museo Sannitico di Campobasso

244

L’Associazione “La Mantigliana – Cultori del Costume” di Campobasso, partner del progetto artistico targato Opera Studio, “Le Nozze di Figaro”, partecipa all’organizzazione dell’evento culturale “Mozart a casa di Tito Mattei” in programma domenica 13 Ottobre dalle ore 11  al Museo Sannitico di Campobasso, nell’ambito della  settima edizione della Giornata Nazionale delle Famiglie al Museo.

Nell’occasione è previsto un convegno-concerto con al centro un unico filo conduttore: il legame esistente tra il pianista e compositore campobassano Tito Mattei e il leggendario musicista e compositore austriaco Wolfgang Amadeus Mozart.

Il progetto “Mozart a casa di Tito Mattei” intende promuovere le risorse culturali molisane attraverso un raffronto internazionale con la cultura austriaca e tenendo saldo il binomio “Turismo e Cultura”. 

L’Associazione “La Mantigliana, attiva dal 2012 nel campo della ricostruzione sartoriale del tradizionale modo di vestire a Campobasso, con particolare riferimento al periodo storico compreso tra il XVII e il XIX secolo, ha accettato l’invito rivolto dal direttore artistico della manifestazione Nicola Ziccardi, e darà il suo contributo per la riuscita dell’evento in programma domenica 13. 

Il portavoce dell’Associazione Davide Vitiello si soffermerà sulla ricerca sartoriale dell’Abito Popolare e sulla storia del costume, descrivendo i vari capi di abbigliamento riprodotti similmente agli originali del periodo, in questo caso in uso nei primi del 1900.

Saranno due gli abiti indossati nell’evento: il primo di tradizione popolare della  collezione “A Campobasso vestivamo così” del 1910, ripresa dal libro di Ada Trombetta “Mondo contadino d’altri tempi”, ed un abito/costume nobiliare di scena di fine 1800.

Entrambi saranno indossati dalle talentuose voci soprano Chiara Di Rito e Laura di Rito, le quali si alterneranno ad altri giovani talenti della Masterclass di Opera Studio.

Commenti Facebook