Guerriero Sannita: Ittierre, Presidente Frattura è ora di intervenire

445

giovmuccioguerrsannIsernia, la provincia e l’intero Molise, rischiano con l’Ittierre un vero e proprio depauperamento di risorse lavorative con conseguenze drammatiche nel tessuto sociale ed imprenditoriale. E’ ora che il Presidente della Regione Molise Paolo Di Laura Frattura, intervenga in prima persona, come meglio risolvere la situazione, per il bene del Molise.Il Movimento regionale del Guerriero Sannita, rivolge un appello al Presidente perchè come da lui detto: “l’Ittierre e il mondo del tessile nel suo complesso sono uno dei problemi prioritari del Molise”.

E come non posso condividere le ulteriori affermazioni del nostro Presidente Paolo Di Laura Frattura: “La nostra preoccupazione è rendere vincente il Molise, la sua economia, la sua capacità di ripresa produttiva. Vincenti gli imprenditori che tornano a farcela. Ogni giorno il governo regionale si impegna per questo traguardo”.

Belle parole che non fanno una piega, purtroppo la realtà non è così, la drammaticità è sotto gli occhi dei lavoratori, dei cittadini e degli imprenditori, credo che bisogna cominciare a parlare di un Molise perdente, di un Molise dove i giovani “cervelli” continuano ad emigrare, di persone non più giovani con famiglie a carico che emigrano alla pari dei giovani, di gente che perde i posti di lavoro e di attività che giornalmente chiudono i battenti.
Credo non serva più a nessuno mettere la testa sotto la cenere e far finta che tutto va bene caro Presidente Paolo Di Laura Frattura, forse va bene solo per i soliti noti, mentre il Popolo continua a soffrire e andare via.
Ed ecco che il Movimento Regionale del Guerriero Sannita, Le chiede di scendere in campo con fatti e meno parole, iniziando dall’Ittierre di Isernia e finire a tutte le realtà che hanno bisogno di un suo intervento autorevole.
Il Presidente Regionale del Guerriero Sannita
Giovanni MUCCIO

Commenti Facebook