Formalmente istituita la Giornata Europea del Pellegrino

1073

Il 5 giugno 2015 in Roma presso la sede del 5^ Municipio di via Casilina 655, formalmente istituita la Giornata Europea del Pellegrino. Quasi un anno addietro il sindaco di Rionero Sannitico ebbe a dichiarare la volontà della sua amministrazione di istituire la giornata del pellegrino ed, il Consiglio Comunale nella seduta del 16 maggio 2015 ha deliberato l’istituzione della giornata Europea del pellegrino che si terrà, proprio a Rionero Sannitico, ogni 8 agosto 2015.
Proprio il 5 giugno 2015 la delibera e la richiesta di Patrocinio Europeo , sono state consegnate nella mani della Presidente Commissione Cultura del Consiglio d’Europa, on.le Silvia Costa. Ella , attivamente, si è prodigata per il tanto agognato riconoscimento del tratto sud della via Francigena ed è impegnata nella valorizzazione dell’intero reticolo viario riconosciuto nell’ormai lontano 1994 sino a Roma da Canterbury che, con il riconoscimento Sud, da Roma a Gerusalemme, diventa indiscutibilmente il più grande itinerario culturale al Mondo.
Il Molise ha avuto ed ha una fondamentale parte pregnante al progetto che vede impegnate tante associazioni e volontari tra cui Maurizio Varriano, Franco Valente, Walter Di Paola, Michele Del Giudice, Enzo Dota, Margherita Quercia non dimenticando Mario Pietracupa, e tanti altri amici uniti dallo stesso unico obiettivo : Il Molise….
L’on.le Costa nel contemplare il tratto Molisano ha dichiarato : “Fascinoso, sconosciuto, incontaminato. Reazione e relazione con un territorio da scoprire e subito da amare.
La Francigena può dare un senso ad un Molise pieno di risorse da far esplodere per una ricaduta piena di coriandoli che con i colori porteranno sicuramente, allegria, opportunità, folklore, accoglienza”.

Commenti Facebook