Convocazione della I Commissione su “bilancio regionale”, la CGIL non partecipa

1129

La Cgil Molise , in riferimento alla convocazione della I Commissione Consiliare su “Bilancio regionale di competenza e di cassa per l’esercizio finanziario 2016- Bilancio pluriennale 2016-2018”, sottolinea con fermezza la totale disapprovazione per il metodo utilizzato dalla Regione.  Non è possibile richiedere “ulteriori elementi conoscitivi” come definiti nella Vostra missiva , dando solo 48 ore di tempo per analizzare , approfondire e riscontrare eventuali punti di criticità e nel contempo avanzare  proposte e analisi compiute.
Riscontriamo nostro malgrado, che tale comportamento ormai è diventato prassi consolidata visto i precedenti, la CGIL  ha più volte ribadito che il concetto di  ascolto  e  di consultazione delle parti sociali, richiede la possibilità di poter essere messi nelle condizioni di conoscere preventivamente la documentazione  e poterla esaminare con un congruo anticipo, quello che non è stato possibile fare nella circostanza. Non siamo disponibili ad accettare una idea  di condivisione su materie importanti  come  nel caso il  bilancio di previsione regionale basata  sul semplice e formale invio di voluminosa documentazione a poche ore dall’incontro ufficiale.
Come già detto per la consultazione del 2015, tanti sono i capitoli su cui abbiamo già espresso il nostro pensiero e le nostre proposte, da una sommaria lettura dei testi inviati, possiamo certamente dire che nulla è cambiato in termini di impostazione rispetto al passato.
Sarebbe utile quindi, discutere di tassazione regionale , prevedere una progressività  e riadeguamento delle aliquote, puntare su investimenti nel sociale, prevedere adeguate politiche attive e passive nel mondo del lavoro , rimodulazione degli investimenti nel trasporto,nella sanità ecc., tutti argomenti che toccano direttamente la vita dei cittadini molisani e che richiedono una vera disponibilità della politica ad ascoltare ed eventualmente condividere le proposte avanzate.
Per le considerazioni di cui sopra, e ribadendo la volontà comunque di inviare ulteriore  note di approfondimento nel merito all’incontro programmato la CGIL non sarà presente.

Commenti Facebook