Concerto inaugurale della edizione XV della Stagione Concertistica TERMOLIMUSICA

133

Domenica 27 ottobre 2019 si terrà il concerto inaugurale della edizione XV della Stagione Concertistica TERMOLIMUSICA alle ore 18.00, presso il Cinema Sant’Antonio. Protagonisti di eccezione l’ensemble “tre solisti all’opera”.
I tre artisti interpreteranno alcune delle più belle pagine della musica operistica trascritta per questa formazione quali la Fantasia sulla Semiramide di Rossini, la Fantasia sulla Norma di Bellini, la Fantasia sul Guglielmo Tell di Rossini. Inoltre la formazione si esibirà sia in duo che trio.
Un’occasione unica per poter ascoltare questa formazione a Termoli. Si ricorda che al botteghino e presso la Casa del libro sono disponibili gli abbonamenti alla stagione. L’offerta Bimbi gratis che prevede un biglietto ridotto di 12.00 euro per un adulto che va al concerto con un bambino è un’iniziativa che mira alla più ampia diffusione della cultura musicale nella città.

TRE SOLISTI ALL’OPERA
Sacha De Ritis flauto Patrik De Ritis fagotto Michela De Amicis pianoforte
Sacha De Ritis, figlio d’arte, inizia giovanissimo lo studio del flauto col M° S. Carbone al Conservatorio ”Luisa D’Annunzio” di Pescara e si diploma col massimo dei voti all’Istituto Musicale Pareggiato “G. Braga”di Teramo col M° W. Campitelli. Consegue il Diploma Accademico di II livello presso lo stesso Istituto con il massimo dei voti e la lode. Nel 2014 consegue il diploma accademico di II livello in didattica della musica presso il Conservatorio L. D’Annunzio di Pescara e il Tfa l’anno successivo. Ha frequentato corsi di alto perfezionamento con Maestri illustri quali C. Klemm, K. Heintz Schutz, F. Chirivì, D. Milozzi e per la musica da camera col M° Jan Pospichal,Klaus Thunemann e con il padre P. De Ritis. Ha frequentato inoltre master class di Flauto e Ottavino presso Akademie der Wiener Symphoniker. Si è esibito in prestigiose sale in Italia ed all’estero sia come camerista che da solista. Collabora con varie formazioni da camera: “Flute Ensemble”, “Ensemble Rossini” di Pesaro con cui ha effettuato tournee in Malesya e Cina ad aprile 2017 come testimonial dell’opera rossiniana nel mondo e “European Wind Soloist”Ha insegnato presso i Conservatori di Teramo, Potenza ed attualmente Firenze.
Patrick de Ritis – Inizia a suonare il pianoforte a 14 anni e prosegue con gli studi di fagotto al Conservatorio di Musica di Santa Cecilia di Roma con Marco Costantini. Allo stesso tempo studia con Milan Turkovic e con Klaus Thunemann, laureandosi al Mozarteum di Salisburgo. Poco tempo dopo diviene il primo fagotto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese, nel 1984 vince il concorso di primo fagotto nell’Orchestra Regionale Toscana, successivamente il concorso di primo fagotto nell’Orchestra “Alessandro Scarlatti” della Rai di Napoli. Tre anni dopo vince il concorso come primo fagotto al Teatro dell’Opera di Roma, e viene invitato a collaborare come primo fagotto con l’Orchestra della RAI di Roma, con la quale ha avuto numerose esibizioni da solista. Nel 1990 vince l’International Chamber Music Competition a Martigny (Svizzera) realizzando una serie di registrazioni per la Radio Svizzera. Nello stesso anno vince il concorso per primo fagotto solista nei Wiener Symphoniker (Vienna) e, insieme a loro, suona come solista in tutto il mondo. Dal 2000 collabora, come direttore e solista, con l’Orchestra Wiener Konzert Verain (Orchestra da camera dei Wiener Symphoniker), con la quale tiene numerosissimi concerti nel mondo. È fondatore e direttore artistico dell’Orchestra da camera “Concertino Wien”, composta dalle prime parti dei Wiener Symphoniker.
Michela De Amicis – Si accosta giovanissima allo studio del pianoforte diplomandosi brillantemente presso il Conservatorio “U.Giordano” di Foggia sotto la guida della professoressa R. Marchegiani, laureandosi parallelamente in Storia della musica all’Università di Bologna, con una tesi su “il pianismo di Alfredo Casella”con il M. L. Rognoni.Inizia la carriera concertistica partecipando e risultando vincitrice a Cesena della II Rassegna Nazionale dei migliori diplomati dell’anno.Frequenta corsi e master con i Maestri C.Bruno, V.Vitale, M. Tipo, N. Magaloff, R.Caporali, C. Zecchi e in particolare si perfeziona con lo stesso Zecchi sul repertorio Mozartiano. Da allora si dedica al concertismo ed è stata definita dalla critica “Pianista dal tocco ricco di sfumature,dal suono puro e cristallino,logico e musicale”.Ha svolto e svolge attività concertistica come solista in formazioni cameristiche e con orchestre in tutto il mondo. Collabora con prestigiosi nomi delle orchestre dei Wiener Symphoniker e Wiener Philarmoniker (Wolfgang e Walter Schulz, H. McDonald, J. Pospichal, K.H. Schutz, P. De Ritis). Con il trio “Pianiste all’Opera” costituitosi nel 1998,si esibisce per importanti festival, e Istituzioni musicali, ha tenuto oltre 500 concerti in Italia e all’estero.

Commenti Facebook