Coldiretti: rinvio scadenze revisione macchine agricole e patentino

997

Su pressante richiesta della Coldiretti,  il decreto “Milleproroghe”, approvato alla Camera e che passa ora al Senato per il varo definitivo entro il primo marzo, prevede il rinvio delle scadenze dei termini per la revisione obbligatoria delle macchine agricole più vecchie e dell’entrata in vigore dell’obbligo dell’abilitazione, il cosiddetto “patentino”, per l’uso delle macchine agricole.  Il provvedimento, chiarisce la Coldiretti Molise, stabilisce di prorogare la revisione obbligatoria delle macchine agricole, immatricolate prima del 10 gennaio 2009, dal 30 giugno al 31 dicembre 2015.
Anche la scadenza per l’abilitazione all’uso di macchine agricole è spostata al 31 dicembre di quest’anno. Coldiretti Molise, che già qualche giorno fa aveva tranquillizzato gli agricoltori in merito, ricorda che già la vecchia norma prevedeva, per gli agricoltori o datori di lavoro del settore agricolo e forestale che dimostrino di avere un’esperienza di guida documentata di almeno di 2 anni, la possibilità di effettuare il corso di aggiornamento entro il 12 marzo 2017. Solo chi è non provvisto di esperienza di guida documentata ha ora di tempo, con il “milleproroghe”, fino al 31 dicembre 2015, per adempiere a quanto previsto dalle nuove regole.

Commenti Facebook