Andar per olio nel Molise, un giovane importatore giapponese a Larino

1294

Un giovane importatore giapponese e l’incontro con il Molise e l’Olio “Gentile di Larino” a La Casa del Vento, sul Monte, l’oliveto più alto di Larino. Una bellissima giornata vissuta insieme come vecchi amici facendo tutto quello che uno fa, senza la necessità di strafare, ma di far sentire una realtà segnata dall’olivo a 360°, qual è Larino, la culla delle Città dell’Olio. Dopo la visita, insieme con le sorelle Nuozzi di DomingoCaffè di Termoli che hanno organizzato la visita di Nagato, della Cattedrale e del Palazzo ducale con l’incanto dei mosaici policromatici, l’incontro con La Casa del Vento, i suoi olivi, il suo orto e i suoi campi di erbe spontanee, Il suo L’Olio di Flora con la degustazione di tre oli riferiti a tre momenti della raccolta.Non sono mancati i vini e, in modo particolare, la”Tintilia del Molise” doc con una degustazione verticale di tre annate.
Nel pomeriggio la visita della Cooperativa olearia: per vedere tutto il percorso della trasformazione fino al deposito nelle cisterne di acciaio dell’olio e per incontrare e assaggiare i deliziosi prodotti della Biosapori, l’azienda al femminile che opera a  Casacalenda. la grande soddisfazione, dopo una giornata intensa, di vedere i nostri due ospiti, giapponese e cinese, pienamente appagati e, perché no, meravigliati e incantati dal Molise, i suoi paesaggi, il suo cibo, i suoi vini.

Commenti Facebook